Sono consulente [e docente] in brand management, strategic planning e digital media.

Sono convinta che comunicazione, marketing e brand pervadano ogni cosa e la mia professione consiste nel seminare idee e trasformarle in strategie.
Così in questo blog troverete di tutto: il mio lavoro, le mie docenze, le mie pubblicazioni, ma anche progetti, arte, libri, film, spettacoli, ricette, viaggi, passeggiate...

Un cerotto come business card [guest post by Marta Persia]

A chi verrebbe mai in mente di trasformare il proprio biglietto da visita in un cerotto? A un’infermiera – per esempio – in modo da comunicare senza ombra di dubbio, ma anche senza “effetto panico”, la propria professione e professionalità.

La scienza della persuasione [RSA]

Cos’è che ci convince a dire di sì o a fare qualcosa? Riflettendo su tale questione, fondamentale nella definizione e progettazione delle strategie di qualsiasi brand, sono incappata in una splendida RSA animata messa a punto da Influence at work e sviluppata sulla base di una lezione del Dr. Robert Cialdini e Steve Martin, esperti conoscitori della scienza della persuasione.

Penguin: storytelling a misura di bambino

Penguin qualche tempo fa ha lanciato una campagna pubblicitaria per promuovere la sua collana di libri per bambini Ladybird, una campagna nata con l’obiettivo di render chiara la cura dell’editore nella selezione, gestione e narrazione dei contenuti in base all’età del potenziale piccolo lettore.

Una business card creativa quanto vintage [guest post by Marco Tosatto]

If you’re new here, you may want to subscribe to my RSS feed. Thanks for visiting!Il quartiere di Testaccio è una sorta di piccola entità a sé rispetto alla grande Roma, sembra come di essere in un piccolo paese e, come ogni paese che si rispetti, ha il proprio bar, la propria chiesa, il proprio […]

Quando la brand experience fa la differenza [Volkswagen Passat]

La Volkswagen, una delle più note marche del settore automotive, ha di recente creato una meravigliosa campagna pubblicitaria per il lancio canadese dell’ultimo modello della Passat, uno spot che abbandona i toni seri e compassati tipici della cultura tedesca e di questo brand, senza però rinunciare a mettere in evidenza l’attenzione alla sicurezza dedicata dall’azienda a guidatori e passeggeri.

Pupille & Papille – Da oggi a Oxford c’è Buongiorno e Buonasera

Oggi è il gran giorno! Alle ore 17 [le 5pm per gli inglesi] il primo Buongiorno e Buonasera – Food Point verrà ufficialmente aperto al 102 di Gloucester Green a Oxford, in UK. Per chi non potesse direttamente partecipare o per chi fosse curioso di saperne di più prima di intervenire, di seguito qualche informazione sull’idea di format e sulla scelta del naming.

Converse d’artista [guest post by Alessandro Del Signore]

“Just Add Color” è il nome della campagna di ambient marketing realizzata da Converse per la promozione del modello All Stars, affidata a un gruppo anonimo di street artists e che ha letteralmente invaso Germania, Austria e Svizzera.

Scegli di sorridere [Coca Cola]

Lunedì è bene partire con il piede giusto. Oggi, dunque, condivido il mantra promosso di recente da Coca Cola e il mio invito è “Choose happyness”, ovvero “Scegli la felicità”, tanto per essere motivati a sorridere di più “nonostante” sia lunedì. ;)

Pupille & Papille – Il 19 giugno inaugura Buongiorno e Buonasera [Oxford]

Dopo moltissimi mesi di ideazione, progettazione e pianificazione, finalmente venerdì 19 giugno 2015 alle ore 17 aprirà i battenti al pubblico il primo Food Point di “Buongiorno e Buonasera” creato al 102 di Gloucester Green a Oxford, in UK. Se qualcuno di voi si trovasse da quelle parti, fosse curioso di vedere com’è o semplicemente avesse voglia di [ri]assaggiare qualche prelibatezza Made in Italy, mi trova lì. :)


Alessandra Colucci | consulente in Brand Care | strategic planning, brand management, digital media
Powered by WP/Revolt Basic by NenadK | Photo: Silvia Bonanno | Graphic restyling: Niko Demasi
Privacy Policy