`

Aziende e Social network: l’esempio IKEA

Be Sociable, Share!

Socialnomics - video Youtube

via

La definizione di un piano media che sfrutti le risorse del web, e in particolare quelle del web 2.0, non si conclude dunque con la creazione di banner da posizionare in qualche sito di settore, tutt’altro.

Avendo la possibilità di attingere dai frammentati e ridefiniti target della rete, è possibile determinare più chiaramente il proprio bacino d’utenza e ideare una serie praticamente infinita di strategie in linea con le caratteristiche distintive e con le esigenze del progetto, aumentandone in questo modo awareness, presenza e fascino.

Si può dunque moltiplicare la visibilità dell’azienda dotandola di strumenti diversificati per “farsi conoscere” e rendere possibile una connessione diretta con i propri utenti: il blog corporate dal quale parlare delle proprie attività; lo spazio flickr dell’organizzazione in cui  saranno uploadate le immagini relative a eventi che la vedono protagonista; l’account su twitter e/o facebook sui quali far “rimbalzare” le proprie news aumentando la portata dell’audience; la propria pagina youtube nella quale collezionare i contenuti audiovisivi… tutti mezzi attraverso i quali rendere trasparenti i soggetti con i quali si intessono relazioni e che sono specchio dei legami dell’organizzazione, utenti compresi.

L’esempio di IKEA

Di Ikea si parla anche in La soluzione al lusso? Il design IKEA.

Be Sociable, Share!

Posted on: venerdì, dicembre 11th, 2009 by ale

Categorie: brand | marketing | strategie | web 2.0.

Tags: | | | | | | | | | | | | | |

Subscribe
Follow responses trough RSS 2.0 feed.
Trackback this entry from your own site.

Leave a comment!

Name (required)
Mail (will NOT be published)(required)
Website (optional)

 

[…] - IKEA non è solo “fai-da-te” - I love IKEA e il modo che ha di comunicare il suo brand - Aziende e Social network: l’esempio IKEA - La soluzione al lusso? Il design IKEA. - IKEA e la campagna pubblicitaria turca per la […]

16/6/2014 IKEA e l’heritage marketing: letti… ma non solo | Alessandra Colucci | consulente in Brand Care | strategic planning, brand management, digital media

[…] - IKEA non è solo “fai-da-te” - I love IKEA e il modo che ha di comunicare il suo brand - Aziende e Social network: l’esempio IKEA - La soluzione al lusso? Il design IKEA. - IKEA e la campagna pubblicitaria turca per la […]

14/5/2014 Risparmiare spazio… anche sulle affissioni [IKEA] | Alessandra Colucci | consulente in Brand Care | strategic planning, brand management, digital media

[...] IKEA – IKEA non è solo “fai-da-te” – I love IKEA e il modo che ha di comunicare il suo brand – Aziende e Social network: l’esempio IKEA – La soluzione al lusso? Il design IKEA. – IKEA e la campagna pubblicitaria turca per la scarpiera [...]

27/5/2011 IKEA e Paul “The Chair”: follia o pensiero laterale? | Alessandra Colucci | consulente in Brand Care

[...] – IKEA non è solo “fai-da-te” – I love IKEA e il modo che ha di comunicare il suo brand – Aziende e Social network: l’esempio IKEA – La soluzione al lusso? Il design IKEA. – IKEA e la campagna pubblicitaria turca per la scarpiera [...]

3/1/2011 Dal “fai da te” all’”homemade” IKEA | Alessandra Colucci | consulente in Brand Care

[...] e la campagna pubblicitaria turca per la scarpiera Hemnes – Ikea invade le sale cinematografiche – Aziende e Social network: l’esempio IKEA – La soluzione al lusso? Il design IKEA. – Casa dolce casa – Tutti uguali? Ma anche no! Ovvero: [...]

10/11/2010 IKEA non è solo “fai-da-te” | Alessandra Colucci | consulente in Brand Care

[...] già trattato il caso di IKEA in relazione ai social network, ma voglio aggiungere che di recente è stata creata Hemma, la community di IKEA dal payoff [...]

8/9/2010 I love IKEA e il modo che ha di comunicare il suo brand | Alessandra Colucci | consulente in Brand Care

[...] RSS feed. Thanks for visiting!Mi sto occupando del restyling e dell’ampliamento della Rete di social media della mia azienda, Queimada – Brand Care, e dei suoi spin-off  (Brand Care online, Brand [...]

17/5/2010 Le mie strategie di Social Networking – Profilo LinkedIn: aggiornato | Alessandra Colucci | consulente in Brand Care

[...] Piano Integrato di Comunicazione – Creare contenuti di brand è più efficace della pubblicità – Aziende e Social network: l’esempio IKEA – Le basi della comunicazione [...]

3/5/2010 Aziende e Social Network: il corporate blog vs. il sito vetrina | Alessandra Colucci | consulente in Brand Care

[...] Leggi anche – Aziende e Social Network: l’esempio IKEA [...]

14/4/2010 Avon: dalle presentatrici a Facebook | Brand Care on line

[...] proseguendo con una narrazione più partecipativa come può essere quella di un corporate blog, dei social network, o dell’house organ legato al brand in questione; fino alla narrazione per immagini [...]

14/4/2010 Strumenti per raccontare un’azienda | Brand Care on line

[...] moltiplicatore di visibilità da cui raggiungere altri “luoghi”, per esempio i propri spazi sui social network, raccoglitore di tutte le iniziative presenti in rete e legate all’azienda e, attraverso il [...]

28/3/2010 Perché creare un “corporate blog” | Alessandra Colucci - consulente in Brand Care

[...] moltiplicatore di visibilità da cui raggiungere altri “luoghi”, per esempio i propri spazi sui social network, raccoglitore di tutte le iniziative presenti in rete e legate all’azienda e, attraverso il [...]

18/12/2009 Perché creare un “corporate blog” | Alessandra Colucci - Brand Care consultant
Alessandra Colucci | consulente in Brand Care | strategic planning, brand management, digital media
Powered by WP/Revolt Basic by NenadK | Photo: Silvia Bonanno | Graphic restyling: Niko Demasi
Entries (RSS)
& Comments (RSS).