L'heritage marketing secondo HELLY HANSEN - Collezione ASK & EMBLA

HELLY HANSEN: un altro modo di fare heritage marketing

Pitti Uomo: Helly Hansen recupera la tradizione norvegese secondo la quale il dio Odin e i suoi fratelli crearono Ask ed Embla – il primo uomo e la prima donna – dotandoli di una bellezza senza paragoni, dedicando ai due progenitori scandinavi una innovativa ed elegante collezione sportswear, a testimonianza del forte legame dell’azienda con le proprie radici culturali.

L'heritage marketing secondo HELLY HANSEN - Collezione ASK & EMBLA

Un altro modo, quello di Helly Hansen, di portare avanti un approccio al marketing di tipo heritage, non riprendendo le vicende storiche vissute direttamente dal brand, bensì utilizzando elementi della tradizione della terra in cui il brand nasce in modo da acquisire le caratteristiche positive legate alla tradizione del proprio Paese, alla cultura della propria “gente”, alle “imprese” di cui è fatta la propria storia.

Dal Comunicato Stampa:

ASK & EMBLA: IL LABORATORIO DI STILE HELLY HANSEN TRA MITOLOGIA E INNOVAZIONE

La collezione Ask & Embla spring summer 2011 è un laboratorio di stile dove si unisce la tecnologia e i materiali tecnici con il design scandinavo, minimalista e nel contempo fortemente innovativo.

Principalmente basata su capi spalla, la collezione propone soluzioni di stile versatili, adatte sia al tempo libero sia a situazioni più formali. L’utilizzo di tessuti estremamente soffici e leggeri, abbinati a membrane impermeabili e traspiranti, rende le giacche Ask & Embla capaci di offrire protezione e comfort anche in condizioni meteo variabili in cui si alternano pioggia e sole.

Leggi anche:
Strategie di heritage marketing anche per Chinò
L’archivio e il museo d’impresa per costruire valore
Comunicare la storia d’impresa: l’heritage marketing
Non esiste un unico modo di essere “i migliori”. Il vantaggio competitivo sostenibile dalla teoria alla… birra [Peroni]
Birra Peroni, la birra nazionale italiana: da “Carosello” all’heritage marketing. Intervista a Fabrizio Contardi

2 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] del 1939 e le persecuzioni razziali – Anche con i social media si può fare heritage marketing – HELLY HANSEN: un altro modo di fare heritage marketing – Strategie di heritage marketing anche per Chinò – L’archivio e il museo d’impresa per […]

  2. […] del 1939 e le persecuzioni razziali – Anche con i social media si può fare heritage marketing – HELLY HANSEN: un altro modo di fare heritage marketing – Strategie di heritage marketing anche per Chinò – L’archivio e il museo d’impresa per […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *