M Burger - campagna pubblicitaria McDonald's

McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti

McDonald’s pare veramente deciso a operare una trasformazione profonda nella definizione del proprio vantaggio competitivo spostando il focus della propria comunicazione dal suo “essere fast food” concentrato sul rapporto quantità/prezzo, alla qualità degli ingredienti utilizzati.

Alla creazione di partnership – come quelle con alcuni importanti brand del Made in Italy per i prodotti utili al confezionamento del McItaly e di Mozzarillo – si è aggiunta la volontà di selezionare alimenti di qualità, volontà espressa innanzitutto dalla possibilità di informasi su persapernedipiu.info relativamente a: i fornitori, la filiera e la tracciabilità degli alimenti, le informazioni nutrizionali di ogni menu, gli ingredienti utilizzati e la cucina in quanto location atta alla preparazione del cibo.

Tale promessa viene sottolineata anche nelle campagne di prodotto: un esempio su tutti la pubblicità dello M Burger in Ungheria, proposto e promosso come “Un panino per esperti”. Nel visual della campagna, infatti, M è ottenuto dalla sovrapposizione di 6 tomi di foodcultura i cui titoli sono bene in evidenza e servono a rendere ancora più chiara l’attenzione alla scelta di soli ingredienti di alta qualità: Breads & Co, The Encyclopedia of Salad, Tomato A Complete Guide, The Special Book of Cheese, Meat: New Edition, The Very Best of Bread: 100 Recipes.

M Burger - campagna pubblicitaria McDonald's

[via]

Differente nello stile ma non nel messaggio, la campagna pubblicitaria multisoggetto realizzata per gli Emirati Arabi da McDonald’s: non il lancio di prodotto in questo caso, ma una comunicazione corporate creata attraverso la presentazione dei CV di pollo, lattuga, patate, pomodoro e manzo.
Ogni CV contiene tutte le informazioni sull’alimento, una sua immagine allegata ed è scritto su un materiale o utilizzando colori connessi all’ingrediente e ripresi nel contesto “scrivania” che lo ospita: in questo modo la situazione ricreata nell’immagine ripropone il contesto del recruitment aziendale con tanto di marchio “Assunto” in calce al documento. Molto professionale! 🙂

curriculum vitae del pollo McDonald's

curriculum vitae della lattuga McDonald's

curriculum vitae delle patate McDonald's

curriculum vitae del pomodoro McDonald's

curriculum vitae del manzo McDonald's

[via]

22 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] dubbi sul fatto che McDonald’s possa riuscire a spostare il proprio vantaggio competitivo su qualità e freschezza degli alimenti, dato l’approccio molto standard alla produzione e l’associazione ormai istintiva tra […]

  2. […] banconote del Monopoli – L’Otto del fast food globale – Buon Halloween… con McDonald’s – McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione – McDonald’s: cibo spazzatura, […]

  3. […] banconote del Monopoli – L’Otto del fast food globale – Buon Halloween… con McDonald’s – McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione – McDonald’s: cibo spazzatura, […]

  4. […] del Monopoli – L’Otto del fast food globale – Buon Halloween… con McDonald’s – McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione – McDonald’s: cibo spazzatura, […]

  5. […] concorso “vinci una spesa gratis” Il brunch secondo Nescafé Buon Halloween… con McDonald’s McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa […]

  6. […] concorso “vinci una spesa gratis” Il brunch secondo Nescafé Buon Halloween… con McDonald’s McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa […]

  7. […] concorso “vinci una spesa gratis” Il brunch secondo Nescafé Buon Halloween… con McDonald’s McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa […]

  8. […] nonostante i moltissimi cambiamenti avvenuti negli ultimi anni nelle modalità e metodologie di recruitment messi da loro in atto, il curriculum vitae rimane comunque un elemento importantissimo per venire a […]

  9. […] “vinci una spesa gratis” – Il brunch secondo Nescafé – Buon Halloween… con McDonald’s – McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti – Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s […]

  10. […] “vinci una spesa gratis” – Il brunch secondo Nescafé – Buon Halloween… con McDonald’s – McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti – Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s […]

  11. […] sta lavorando da tempo tra i suoi prodotti e l’attenzione alla qualità: quella degli ingredienti utilizzati, quella relativa alle modalità di preparazione degli stessi e quella inerente le scelte alimentari […]

  12. […] aver sviluppato una sorta di ossessione per la qualità: dopo aver puntato sul Made in Italy, sulla foodcultura e sul recruitment degli alimenti, dopo aver posto in evidenza la sua storia di lungo corso, ora in Israele propone insalate tagliate […]

  13. […] l’azienda la qualità dei prodotti e la cura nel decorarli rappresenta un valore aggiunto imprescindibile, ma non sempre […]

  14. […] “vinci una spesa gratis” – Il brunch secondo Nescafé – Buon Halloween… con McDonald’s – McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti – Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s […]

  15. […] del Monopoli – L’Otto del fast food globale – Buon Halloween… con McDonald’s – McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione – McDonald’s: cibo spazzatura, […]

  16. […] dei fogli stampati: il primo il proprio CV con l’intento di stupire l’addetto al recruiting di turno; la seconda una rivista al fine di portare avanti il progetto Reporters without borders e […]

  17. […] “vinci una spesa gratis” – Il brunch secondo Nescafé – Buon Halloween… con McDonald’s – McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti – Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s […]

  18. […] McDonald’s: – L’Otto del fast food globale – Buon Halloween… con McDonald’s – McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione – McDonald’s: cibo spazzatura, […]

  19. […] “vinci una spesa gratis” – Il brunch secondo Nescafé – Buon Halloween… con McDonald’s – McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti – Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s […]

  20. […] “vinci una spesa gratis” – Il brunch secondo Nescafé – Buon Halloween… con McDonald’s – McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti – Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s […]

  21. […] anche: – Il brunch secondo Nescafé – Buon Halloween… con McDonald’s – McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti – Show Cucching, il primo corso di seduzione ai fornelli – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s […]

  22. […] su McDonald’s: – McDonald’s e la qualità: foodcultura e il recruitment per alimenti – Per gli spot di Happy Meal, McDonald’s usa l’animazione – McDonald’s: cibo spazzatura, […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *