All About Print: AD Print Festival - campagna pubblicitaria

Adprint Festival: creatività “da stampare” in guerra con gli strumenti del web

Adprint Festival è un concorso che premia le migliori creatività “da stampare”, solo la comunicazione cartacea è ammessa alla competizione e l’obiettivo è quello di premiare il processo che porta un team a creare degli artwork di qualità, senza mettere in risalto i nomi delle agenzie o quelli dei creativi, ma solo il lavoro ben svolto.

Ulteriore provocazione dell’Adprint Festival riguarda la comunicazione creata per promuoversi: una vera e propria guerra agli strumenti dell’advertisement online.

All About Print: AD Print Festival - campagna pubblicitaria

INTERNET / WEB 3.0 / SEO / TWEETING / MOBILE ADS are the future
Print has the history:
Be a part of history and enter your works on www.adprint.ro starting January 1st!
All About Print: Adprint Festival

ovvero

INTERNET / WEB 3.0 / SEO / TWEETING / MOBILE ADS sono il futuro
Stampare dà vita alla storia:
Diventa parte della storia e invia i tuoi lavori su
www.adprint.ro a partire dal 1° Gennaio!
Tutto riguardo la spampa: Adprint Festival

[via]

Il messaggio lanciato dall’Adprint Festival appare dunque chiaro: sempre più spesso pubblicità e comunicazione utilizzano gli strumenti del web, i social network e i social media, il SEO e la rete mobile per veicolare i propri messaggi e tale tendenza acquisirà sempre più forza nel tempo, dunque sarà il futuro; è più che mai importante che la produzione di creatività pensate per essere stampate abbiano un’elevata qualità, che prevedano un processo produttivo altamente professionale, che diano vita ad artwork degni di essere premiati.

A mio avviso l’utilizzo della comunicazione e della pubblicità cartacea è destinato a ridursi in favore delle creatività da veicolare attraverso la Rete, ma non a scomparire: come nel caso della disputa tra libri ed ebook, ritengo che la diminuzione della quantità degli stampati lascerà il posto ad un aumento della qualità dei prodotti… solo i migliori artwork (come i migliori libri) sopravviveranno e saranno richiesti quanto e più di prima! 😉

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *