Marlboro - Bump a smoke

App Marlboro per social smoker – ovvero – Come “scroccare” una sigaretta senza irritare nessuno

Premessa: fumare nuoce gravemente alla salute e questo è un post vietato ai minori di 18 anni!

Sono detti social smoker coloro che fumano solo in circostanze particolari, soprattutto quando si trovano in compagnia di fumatori abituali, per creare empatia, o quando sono in contesti pubblici, per rompere il ghiaccio o sentirsi maggiormente a proprio agio. I social smoker solitamente non comprano sigarette, ma le chiedono a uno dei presenti (che in romano è anche detto “scroccare”… e pare non sia solo romano) che sia un amico o un completo estraneo: per loro comprare un intero pacchetto sarebbe uno spreco, ma corrono il rischio – e spesso non è solo un rischio: in Paesi come l’Inghilterra quella del social smoking è ritenuta una vera “piaga” dato anche l’elevato costo delle sigarette – di irritare il fumatore a cui si rivolgono.

Marlboro ha pensato proprio ai social smoker e alle loro “vittime” creando un’app che possa risarcire chi si presta a offrire una sigaretta a un fumatore sociale durante feste o serate al pub.

Marlboro - Bump a smoke

Il social smoker, dopo aver garantito di essere maggiorenne, potrà comprare un pacchetto virtuale di Marlboro e, ogni volta che ne chiederà una a un fumatore abituale, attraverso una variante dell’app BUMP, potrà scambiare la “rossa” reale con una virtuale in modo che chi compra le sigarette, dopo averne offerte 20, possa recarsi in una qualsiasi tabaccheria per “riconsegnare” il pacchetto virtuale in cambio di un reale quanto gratuito Marlboro’s pack.

Intelligente idea di Marlboro [via] che così si propone di diventare la marca preferita dai social smoker stanchi delle rispostacce dei loro amici e non solo, funzionerà?

Leggi anche:
CV e giornali che parlano
Instagram, Warhol e ReallyVirtual
L’Oreal: app per iPhone firmata Roger&Gallet
Ninja! Dalla lama al touch screen, dal touch screen al Wii-mote
Una app per giocare alla raccolta differenziata
Ormai sono una iPhone user, voi che user siete? [infografica]
Realtà aumentata e turismo: Tuscany+
500 ore per modificare l’iPhone…
Pocket Guitar: suonare la chitarra con l’iPhone

3 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] fa male alla salute, sia di chi ha il vizio della sigaretta, sia di quelli che gli sono attorno nel momento in cui “consuma” la sua cattiva […]

  2. […] my RSS feed. Thanks for visiting!Contrariamente a quel che pensavo non è impossibile usare l’epayment dal tabaccaio per comprare sigarette, tabacco, biglietti del bus e valori bollati, ma quando vi permettono di non usare contanti, si […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *