Jive Talk "123 Jump" album

Brand building, creatività, QR Code, augmented reality e musica

Promettente band di Vancouver, i Jive Talk, hanno deciso di diffondere il loro ultimo album “123 Jump” dotandolo di un packaging veramente tecnologico: il CD interattivo che lo contiene, infatti, utilizza il QR Code e l’augmented reality [realtà aumentata] per renderne ancora più speciali i contenuti. Se non ci credete, guardate il video!

Pur trattandosi di un’idea non proprio originale – almeno per quanto riguarda l’utilizzo che si fa del codice QR, sicuramente mutuato da Victor Petit e Publicis Brussels [io non so chi abbia avuto l’idea per primo] – l’integrazione a scopo promozionale degli ultimi strumenti tecnologici nel supporto contenente la propria musica gioverà certamente alla visibilità della band, ne accelererà il brand building e la creazione dell’awareness, contribuendo a farne percepire i musicisti come amanti delle sperimentazioni, dell’innovazione e della creatività.

Quali miglior concetti a cui legare un gruppo emergente?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *