Rethink - Holiday Pinata Bash 2011

Ne avete abbastanza delle feste, ma non della follia? Ecco il rimedio.

Siete stanchi della follia natalizia fatta di mega-pranzi e mega-cene?
Vi sentite devastati dopo la corsa ai regali e il tour de force degli incontri con partenti ed amici?
Siete sfiniti dal cucinare dolci e tacchini, nonché dalla ricerca snervante del parcheggio sotto casa dell’ospite di turno?
Ecco il rimedio un po’ folle che vi propone Rethink: l’Holiday Pigñata Bash 2011!

Stasera, quando finalmente rientrerete dall’ennesimo pranzo infinito, spogliatevi dei vestiti “della festa”, mettetevi comodi, accendete il computer e date sfogo a tutta la vostra frustrazione natalizia con questo irriverente video seriale creato da Rethink. Dopo aver scelto una tra le quattro “frustration” a vostra disposizione – il dolce di frutta, i parenti fastidiosi, il tacchino bruciato o il parkeggio – ovvero dopo aver fatto il giro completo delle quattro opzioni, sicuramente vi sentirete meglio!


[via]

Io ho già provato preventivamente prima dell’inizio delle gozzoviglie: quantomeno una sensazione di benessere diffuso che vi pervada dalla punta dei piedi alla punta dei capelli è assicurata! Fatemi sapere se è così anche per voi! 😉

Leggi anche:
Odio correre #sapevatelo
Focus more, stress less: relax [infografica]
Personal brand: essere professionisti felici [infografica]
In realtà è oggi che inizia il nuovo anno: i miei 10 buoni propositi
Trauma da rientro: la sveglia e le riunioni in ufficio [infografica]
Sintomi dell’intossicazione da social media e social network [infografica]
L’importanza di avere accesso a Internet… ovunque
“Momenti di trascurabile felicità” di Francesco Piccolo [e alcuni dei miei]
Take your time from your mobile – ovvero – Il romanticismo e… il cellulare
Usate i (social) media in modo appropriato, please!
Tenete sotto controllo lo stress!
Una pausa dalle tecnologie per ridurre i “rumori”
Wellness & Business – ovvero – Un po’ di tempo per TE
“The secret power of time” – ovvero – La percezione del tempo

4 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] l’app per Facebook – Svegliarsi con il caffè [letteralmente] grazie a un’app – Ne avete abbastanza delle feste, ma non della follia? Ecco il rimedio. – The New Yorker: web puzzle tra heritage marketing e branded content – Mix tra […]

  2. […] video, sicuramente ispirati al non-sense e al grottesco, risultano gradevoli da fruire anche grazie alla comicità deformante, all’ironia sottile […]

  3. […] Maccio Capatonda [quello de "La Febbra"] dando vita a uno dei branded content seriali più folli degli ultimi […]

  4. […] il piede sbagliato, quella che ci ha preso alla sprovvista o in cui abbiamo dimenticato il nostro mantra di follia. L’allegra colonna sonora e le tonalità del bianco e nero un po’ vintage fanno il […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *