Land Rover - guida alla sopravvivenza commestibile

Per sopravvivere al deserto, mangia la guida! [Land Rover]

Land Rover, noto brand di veicoli fuoristrada, punta ancora una volta a spingere il suo mercato target a desiderarne l’acquisto facendo leva sulla voglia di vivere avventure estreme, stavolta nel deserto. Per aumentare ancor di più il suo appeal decide di creare e regalare ai suoi clienti una “utilissima” guida alla sopravvivenza.

Land Rover, da buon amante delle imprese più rischiose, pensa per i suoi acquirenti a uno dei viaggi più affascinanti e densi di pericoli, quello nel deserto. Mentre il brand è sicuro del fatto che le sue automobili possano sopportare qualsiasi clima e superare qualsivoglia ostacolo, pare abbia dei dubbi sulla resistenza dei proprietari a certe situazioni.
In relazione al fatto che anche i più esperti di guida e i più temerari esploratori possono aver difficoltà o addirittura soccombrere se esposti alle condizioni climatiche e ambientali caratteristiche dei territori desertici, per aiutarli a superare le avversità – es. tempeste di sabbia, strani animali, arsura, escursione termica… – Land Rover ha pensato bene di creare e distribuire, associandolo alla propria marca, un manuale che indicasse loro come affrontare tale avventura.

Land Rover - guida alla sopravvivenza commestibile
[via]

La guida alla sopravvivenza, oltre a contenere utili consigli per mantenersi in vita nel deserto arabo, oltre a elencare quali animali e piante completano il paesaggio, quali caratteristiche utili o pericolose hanno, quali tipologie di persone è possibile incontrare, come preservare la propria salute, ha un packaging e un design in grado di attrarre e stupire il target di riferimento.
La confezione in cui la guida è contenuta, infatti, appare simile a una razione di quelle distribuite nell’esercito durante le missioni in territori ostici:

  • riflettente, in modo da poter essere utilizzabile come segnale di “SOS” per attrarre l’attenzione dei soccorsi
  • rilegata con una spirale in metallo utile per cucinare
  • stampata su carta e con inchiostro COMMESTIBILI in modo da poter essere, all’occorrenza, mangiata dando all’individuo un apporto calorico pari a quello di un cheesburgher

La commestibilità della pubblicazione è resa chiara dal grosso claim stampato su di essa “In Case of Emergency: Eat this Book.” [trad. ita. “In caso di emergenza: mangia questo libro”].

Il manuale è stato inviato da Land Rover a 5.000 suoi clienti acquisiti, distribuito come supplemento del “libretto di istruzioni” dei suoi veicoli e regalato in acuni negozi di sport: l’entusiasmo dei clienti ha poi spinto il brand a far uscire il libro anche come inserto di un a rivista automobilistica per un totale di ulteriori 70.000 copie.

Trovo che l’iniziativa Land Rover sia stata veramente creativa, fantasticamente in linea con l’immagine e l’identità percepita della marca, notevolmente originale e d’appeal, oltre che veramente ben studiata.
Voi che ne pensate?

Altro sulla creatività:
Comunicare il proprio business con il coordinato per ufficio: due esempi
Film, mostri, fiabe, principesse e… cemento
Festa della mamma: 8 o 13 maggio?
Improvvisa voglia di pizza? Ora c’è il VIP Fridge Magnet di Red Tomato Pizza
Personal Brand: il mio biglietto da visita > Semino idee… e le trasformo in strategie
My compilation: 33 anni in 33 giri
Il micro-progetto Giovani Sognatori Creativi e la mia intervista su CreativaSolidale
Goldfish Awards: pubblicità stereotipate per guadagnare tempo e partecipare al festival
Ne avete abbastanza delle feste, ma non della follia? Ecco il rimedio.
Folli feste a tutti!
Un calendario per gli appassionati di modellini
Oreo e il riciclo delle briciole
Vuoi diventare un Brand Manager? Iscriviti al Master IED in Brand Management del 2012
Nuovi modi di progettare un sito web: con i Lego
Buon Ferragosto… che siate a “Ostia beach” o alle Maldive
BIC kids vs Replay – memorie creative
L’importanza della creatività per la formazione
Un caffè lungo come un romanzo… con MasterCard
Casualità, coincidenze e creatività
Semplice, complesso e complicato
Brand Care magazine n° 009 – ovvero – Intersezioni tra community e creatività
IKEA e Paul “The Chair”: follia o pensiero laterale?
Langara College: comunicare la formazione con creatività
Brand e comunità creative: il resoconto dell’evento
Masticare con creatività: da Renault Clio & Nokia a Mint Z passando per Vivident Blast
“Da dove vengono le buone idee?”, una RSA di Steven Johnson
Dalla newsletter ai pomodori gratinati
Copywriter: workflow e creatività
Creatività e raccolta differenziata
Kaizen e aziende – ovvero – Creatività, miglioramento e… social media
Dalla “merda d’artista” di Piero Manzoni a Creatives Are Bad
Cosa fa uno “strategic planner”?
Essere creativi
Innovare e connettere per superare la crisi

2 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. Come risparmiar ha detto:

    […] parcheggio lunga sosta “economy” di Fiumicino Aeroporto – Auto, parcheggio e agosto a Roma – Per sopravvivere al deserto, mangia la guida! [Land Rover] – Invito via tatoo per il motoraduno brasiliano – Il “gratta e perdi” di Harley-Davidson […]

  2. Guida alla ha detto:

    […] la guida commestibile per sopravvivere nel deserto, Land Rover ha pensato di offrire ad alcuni suoi selezionati clienti anche la guida anti-estinzione […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *