Starbucks - campagna pubblicitaria

Starbucks e il lunedì

Per molti il lunedì è una giornata terribile: è il primo giorno della settimana e si torna a lavorare, niente più relax del week-end a cui ci si iniziava appena ad abituare, la sveglia che trilla imperterrita e senza scrupoli… Starbucks, con lo spot della sua nuova campagna pubblicitaria, mira a farci forza e a darci il coraggio e l’energia necessaria per affrontare il lunedì perché anche “Monday can be great!”.

Non amo Starbucks, a me piace l’espresso quello vero, quello cremoso e denso, lungo poco più di un sorso, possibilmente servito in una tazzina calda di ceramica spessa e – magari – già zuccherato [come lo fanno a Napoli]. Nonostante questo, rimango spesso affascinata dalla creatività, dalle azioni di marketing e comunicazione, in sintesi dal brand di Starbucks: per me non è caffè [e badate che l’ho provato prima di affermarlo! 😉 ], ma le sue campagne pubblicitarie denotano una cura dei dettagli, un’attenzione al target e alle sue necessità, veramente fuori dal comune.


[via]

In questo caso il video Starbucks riesce a infondere positività, a creare un’atmosfera piacevole e allegra, probabilmente a strappare un sorriso anche a chi è in “crisi da abbandono da piumone”.

La scelta del concept di andare a scovare i momenti belli avvenuti di lunedì o che di lunedì è possibile vivere, qualche statistica di quelle che il telegiornale non condividerebbe mai se non a capodanno e, infine, ovviamente, la promozione attiva nei suoi store di lunedì [ma solo fino alle 11, badate!], rende lo spot un inno all’ottimismo.
La scelta di realizzare il prodotto audiovisivo in stop motion, proprio come alcuni dei migliori cartoni animati dedicati al pubblico in età prescolare, non fa che vivacizzare l’atmosfera, probabilmente dando l’impressione allo spettatore di tornare un po’ bambino.

Il tutto è suggellato dall’headline della campagna “Monday can be great!”, un mantra, un monito, un incoraggiamento importante, soprattutto il primo giorno della settimana: il carattere e il contenuto promozionale del video in questo modo appaiono in una luce diversa, quasi come un premio per affrontare al meglio il lunedì. Voi che ne pensate?

Altro sul caffè:
In Svizzera il caffè si prende in Posta
Il co-branding mancato tra gomme da masticare e caffé
Gulf News aggiunge un plus al caffè di Tim Hortons: le notizie dell’ultima ora
Dunkin’ Donuts: marketing olfattivo, caffè e ciambelle
Caffè e personalità [infografica ded. to il mio papà]
Svegliarsi con il caffé [letteralmente] grazie a un’app
Nescafé e il piacere delle piccole cose
Un caffè lungo come un romanzo… con MasterCard
Ancora sul caffè… stavolta per solidarietà [Puro Faitrade]
Starbucks pensa a me, ma io bevo altro caffè
Tainà, il caffè giusto per rimanere svegli di lunedì mattina
Nescafè e le pause con Ginseng Coffee e Mocaccino
Nescafè Dolce Gusto: video e concorso “Mi piace piccolo”
Infografica in tazzina per volare in Colombia con Avianca
Nescafé al Jägermeister Vertical Tour 2011
Nespresso: San Pietro ha finito le capsule… Povero Clooney!
Il brunch secondo Nescafé
Nescafé Caffè per Latte: la tazza di latte che cerca un caffè “per la vita”
La mia passione per il caffé… e per le infografiche
Nescafé Caffè per Latte in “Change is good”
Nescafè Storie di Brunch: 8 storie per 8 protagonisti
Nescafé: per tutti i creativi che non vogliono rischiare di cestinare ottime idee
“Circolo” di Nescafé Dolce Gusto all’ iF Product Design Award 2010
Finalista del “iF PRODUCT DESIGN AWARD 2010″ la CIRCOLO di NESCAFE’ DOLCE GUSTO
La “marca star” di Séguéla e Nescafé Dolce Gusto
Il design anni ’60 come valore di brand: nasce “Circolo” e il temporary store Nescafé Dolce Gusto
Nespresso raddoppia i testimonials e aggiunge a Clooney un Malkovich “divino”
Il caffè come piace a me
Nespresso e l’evoluzione del Brand-Star… complice George Clooney

2 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] lunedì successivo a un long week-end di relax è sempre più difficile, tempo fa McDonald’s ha […]

  2. […] battitura – Personalizzare il caffè senza rinunciare al caffè: Illy [pubblicità comparativa] – Starbucks e il lunedì – In Svizzera il caffè si prende in Posta – Il co-branding mancato tra gomme da masticare e […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *