Berrge Tatoo - recruitment

Tatuatori e recruitment

Trovata ingegnosa di Berrge Tattoo volta a selezionare e reclutare nuovi tatuatori che utilizza in modo veramente creativo le nuove tecnologie e il QR-code.

Come scegliere un tatuatore? Come essere sicuri che abbia la mano ferma e le abilità necessarie? Come comprendere se abbia effettivamente voglia di mettersi in gioco e di credere in un nuovo business? E soprattutto, come fare tutto questo in maniera efficiente e che consenta di perdere meno tempo possibile con eventuali millantatori?

Berrge Tattoo, per lanciare la propria attività commerciale avente come core business l’arte del tatuaggio e assicurarsi l’inserimento all’interno del proprio staff di tatuatori talentuosi, ha avuto una gran pensata la quale consente contemporaneamente di rispondere alla fatidiche domande esposte in precedenza. L’azienda ha deciso di pubblicare un annuncio particolare che propone una sorta di sintesi creativa tra un tatoo e un QR-code, dunque tra artigianato e tecnologia.

Il visual, infatti, è composto da una texture che somiglia incredibilmente a una zona non meglio definita di un corpo nudo sulla quale alcuni “pixel” appaiono in una tonalità più chiara e formano i contorni di un codice QR. Il contest, lanciato al fine di accogliere la candidatura per reclutare nuovi artisti del tatuaggio, richiedeva ai potenziali candidati di colmare accuratamente i pixel più chiari e far apparire completamente il QR-code che avrebbe loro permesso di accedere al form da compilare per proporsi per entrare a far parte dello staff del nuovo Berrge Tattoo.

Berrge Tatoo - recruitment
[via]

Un contest veramente ingegnoso in grado di sostituire il momento della prima selezione, di scremare gli interessati in base alle proprie capacità tecniche e al loro interesse genuino per il lavoro, nonché – a mio avviso – di avere qualche possibilità in più di assumere dei tatuatori simpatici e creativi. 😉

Altro sul QR-Code

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] con una demo del SAT test consistente in un quesito il cui design somigliasse a quello di un QR Code con dei riquadri mancanti. Solo gli studenti in grado di rispondere correttamente alla domanda e colorare riquadri mancanti […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *