Oreo - branded content

Missione Oreo: separare la crema dal biscotto

Oreo, il biscotto preferito dal latte, oltre a essere inzuppato, è da sempre “sezionato” da molti dei suoi consumatori: sono in tanti a dividere i due dischi di biscotto che “proteggono” la crema per poterla gustare separatamente. Il brand ha iniziato a raccogliere i progetti di “separator machine” messi a punto da stravaganti inventori e li ha resi dei veri e propri branded content.

Tempo fa è stato lanciato dalla Oreo il “Super important test” volto a stabilire se sia da preferire il biscotto al cioccolato o la creama alla vaniglia, tra i due elementi che compongono uno tra i più famosi prodotti da inzuppare nel latte. Ma la verità è che non credo sia possibile prescindere da nessuna delle due parti di un Oreo senza renderlo qualcosa di diverso, nonostante siano in molti quelli che preferiscono mangiarle separatamente.

Oreo - branded content

Abitudine diffusa, infatti, è quella di dividere i due biscotti al cacao che contengono la creama alla vaniglia per leccarla via prima di inzuppare o divorare “a secco” i due gustosi dischi brandizzati. Pare siano in molti quelli che hanno prototipato addirittura delle “separatore machine” per rendere più veloce o più accurata l’operazione: i video che ne mostrano il funzionamento si trasformano in perfetti branded content ricchi di creatività e pensiero laterale, utilizzati da Oreo come veicolo di visibilità e awareness. Buona visione!


[via]

Altro su Oreo

Altro sui branded content:
Gli zombie o la SWAT ti consegnano la pizza? Forse hai ordinato da Domino’s
– Sull’organizzazione dell’agenda – ovvero – Encomio del pennone BIC a quattro colori
– Klippbok: diventa un interior designer con IKEA [app per iPad]
– Branded content in corsia per Band-Aid
– IKEA, branded content e nuovo catalogo
– Imparare l’inglese con Google Chrome [branded content]
– Nesquik e le torte come branded content
– Lavatrici finite male by Maccio Capatonda in collaborazione con Calgon [branded content]
– Maionese Hellmann’s: lo scontrino si trasforma in ricetta
– Gulf News aggiunge un plus al caffè di Tim Hortons: le notizie dell’ultima ora
– Il tuo epitaffio? Crealo con l’app per Facebook
– Svegliarsi con il caffè [letteralmente] grazie a un’app
– Ne avete abbastanza delle feste, ma non della follia? Ecco il rimedio.
– The New Yorker: web puzzle tra heritage marketing e branded content
– Mix tra pubblicità comparativa e brand entertainment per Casa Coop
– Catalogo IKEA 2012: focus on small spaces
– App Malboro per social smoker – ovvero – Come “scroccare” una sigaretta senza irritare nessuno
– IKEA ora mette ordine anche nei computer
– Dalla newsletter ai pomodori gratinati
– Creare contenuti di brand è più efficace della pubblicità
– L’ “house organ” ovvero perché creare una rivista aziendale

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] sui branded content: – Missione Oreo: separare la crema dal biscotto – Gli zombie o la SWAT ti consegnano la pizza? Forse hai ordinato da Domino’s […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *