Domestic - ambient marketing

Promuovere un film con il pollo [ambient marketing]

Domestic è una commedia espressione della cinematografia rumena che non ha accesso al circuito dei festival di cinema più importanti. Come convincere il pubblico ad andarla a vedere nonostante non abbia vinto dei premi? Con il pollo!

Poiché i film rumeni che non sono stati selezionati per qualche importante festival cinematografico e che non abbiano vinto alcun premio pare non abbiano molto mercato nelle sale, i produttori di Domestic – una dark comedy che appartiene proprio a questa categoria – hanno pensato bene di organizzare una campagna di ambient marketing dal profilo molto “dark”.

Rifacendosi a una delle scene principali del film in cui un esponente della famiglia protagonista della pellicola tagliava la testa a una gallina per dimostrare al padre di non essere una ragazza frivola, hanno posizionato sui polli senza testa in vendita nei principali supermercati un adesivo che riportava un’intrigante scritta: “Se vuoi sapere cosa è successo alla gallina dovresti andare a vedere Domestic”. E pare che abbia funzionato alla grande!


[via]

La campagna di ambient marketing ideata per Domestic, oltre ad essere un simpatico esempio di come si incuriosisce il proprio pubblico e di come sfruttare il pensiero laterale con creatività, a mio avviso fa ben comprendere quanto sia importante per la promozione di qualsiasi cosa che ci sia coerenza tra il prodotto/servizio da comunicare e il modo in cui lo si comunica, lo stile e gli strumenti che si decide di impiegare: dark la commedia, dark la campagna! 😉

Altro sull’ambient marketing

Altro sul pensiero laterale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *