Lego Technic - campagna pubblicitaria

Vacanze, bambini e Lego Technic

Ormai da qualche tempo le scuole sono chiuse, hanno avuto inizio le vacanze estive e i bambini passeranno un lungo periodo a casa prima di tornare a studiare. Nonostante i compiti delle vacanze da fare, i campi scuola, le ferie fuori città, non sempre è facile tenere impegnate le giovani menti straripanti di creatività: prima di ritrovarvi la casa smontata Lego vi suggerisce di dotarvi di Lego Technic e lo fa con molta ironia.

La campagna pubblicitaria della nota casa di mattoncini e costruzioni propone Lego Thecnic come un prodotto “avanzato” per i bimbi più grandi, quasi adolescenti, quelli che hanno una smodata curiosità per montare e smontare oggetti al fine di capirne il funzionamento. Il visual della campagna estremizza – ma neppure troppo – questa spinta entusiasta dei ragazzi nell’analisi minuziosa di ciò che li circonda che li vede prendere di mira soprattutto gli elettrodomestici [alzi la mano chi di voi non ha mai quantomeno desiderato di smontare una radio!].

Nei due soggetti della campagna sono infatti ritratti in fotografia altrettanti bambini – potranno avere 8/9 anni – che, l’uno con aria angelica quanto soddisfatta, l’altro più timoroso rispetto alla reazione dell’adulto che pare averlo colto in flagrante, mostrano il risultato di quel che deve esser stato un minuzioso e lungo lavoro di “destrutturazione” di un elettrodomestico presentato quasi fosse il manuale delle istruzioni IKEA per il montaggio dello stesso.

Il claim – “It’s time for Lego Technic” – fa il resto, rendendo esplicito l’invito a canalizzare l’enorme potenziale creativo di quei bimbi con il pallino dello “smembramento sistematico”.

Lego Technic - campagna pubblicitaria
[via]

Un’idea ironica, divertente, che riesce a mettere in evidenza il messaggio sfruttando una situazione drammatica che molti genitori hanno avuto la sfortuna di vivere realmente come metafora della necessità dei bambini di esprimersi e dar sfogo alle proprie curiosità, non credete?

Altro su Lego

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *