Regina - ambient marketing

I rotoloni Regina personalizzano le macchie di caffè

Grazie a Enrica ho scoperto che Regina, marca leader dei rotoloni asciugatutto, ha organizzato una campagna di ambient marketing veramente creativa in occasione di una delle più importanti fiere business-to-business della grande distribuzione alimentare che si tiene in Germania. Come gadget: macchie di caffè personalizzate! 😉

Rotoloni Regina, durante una fiera B2B tedesca, sono riusciti a personalizzare le macchie lasciate dalle tazze di caffè quando gocciano. Per mettere a punto questa campagna di ambient marketing sorprendente, il brand sovrano degli asciugatutto ha dovuto creare delle mug con una speciale tecnica in modo che, qualora una goccia di caffè fosse colata dal bordo della tazza, il liquido non avrebbe lasciato semplicemente una macchia circolare, ma avrebbe composto tutto il marchio Regina, divenendo fonte di sorpresa per i business-men intenti a contrattare accordi al bancone del bar.

Essendo noto che i migliori affari si fanno di fronte a una tazza di caffè, Regina, non solo non si è fatta scappare l’occasione di aumentare la propria brand awareness, ma producendo rotoli di carta assorbente – ovviamente in dotazione di ogni punto di ristoro – ha anche trovato il giusto espediente per rendere partecipe ogni “bevitore di caffè” di un’esperienza di brand diretta e impossibile da dimenticare [più d’uno, oltretutto, s’è portato a casa la tazza come nemo! 😀 ].

… Peccato solo che il caffè non fosse espresso!

Altro sul caffè:
Starbucks e il Coffee Braille
– Colcafe, un caffè contro gli errori di battitura
– Personalizzare il caffè senza rinunciare al caffè: Illy [pubblicità comparativa]
– Starbucks e il lunedì
– In Svizzera il caffè si prende in Posta
– Il co-branding mancato tra gomme da masticare e caffé
– Gulf News aggiunge un plus al caffè di Tim Hortons: le notizie dell’ultima ora
– Dunkin’ Donuts: marketing olfattivo, caffè e ciambelle
– Caffè e personalità [infografica ded. to il mio papà]
– Svegliarsi con il caffé [letteralmente] grazie a un’app
– Nescafé e il piacere delle piccole cose
– Un caffè lungo come un romanzo… con MasterCard
– Ancora sul caffè… stavolta per solidarietà [Puro Faitrade]
– Starbucks pensa a me, ma io bevo altro caffè
– Tainà, il caffè giusto per rimanere svegli di lunedì mattina
– Nescafè e le pause con Ginseng Coffee e Mocaccino
– Nescafè Dolce Gusto: video e concorso “Mi piace piccolo”
– Infografica in tazzina per volare in Colombia con Avianca
– Nescafé al Jägermeister Vertical Tour 2011
– Nespresso: San Pietro ha finito le capsule… Povero Clooney!
– Il brunch secondo Nescafé
– Nescafé Caffè per Latte: la tazza di latte che cerca un caffè “per la vita”
– La mia passione per il caffé… e per le infografiche
– Nescafé Caffè per Latte in “Change is good”
– Nescafè Storie di Brunch: 8 storie per 8 protagonisti
– Nescafé: per tutti i creativi che non vogliono rischiare di cestinare ottime idee
– “Circolo” di Nescafé Dolce Gusto all’ iF Product Design Award 2010
– Finalista del “iF PRODUCT DESIGN AWARD 2010″ la CIRCOLO di NESCAFE’ DOLCE GUSTO
– La “marca star” di Séguéla e Nescafé Dolce Gusto
– Il design anni ’60 come valore di brand: nasce “Circolo” e il temporary store Nescafé Dolce Gusto
– Nespresso raddoppia i testimonials e aggiunge a Clooney un Malkovich “divino”
– Il caffè come piace a me
– Nespresso e l’evoluzione del Brand-Star… complice George Clooney

2 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] sul caffè: – I rotoloni Regina personalizzano le macchie di caffè – Starbucks e il Coffee Braille – Colcafe, un caffè contro gli errori di battitura […]

  2. […] sul caffè: – I rotoloni Regina personalizzano le macchie di caffè – Starbucks e il Coffee Braille – Colcafe, un caffè contro gli errori di battitura […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *