Pril - campagna pubblicitaria

Una ricetta… per stoviglie brillanti [Pril]

Pril, uno dei più famosi detersivi per piatti, ha avuto una “splendida” idea per la sua campagna pubblicitaria: ha deciso di posizionarsi su riviste e libri di cucina specializzati in ricette e ha offerto ai lettori – prevalentemente donne casalinghe – la propria “ricetta” per ottenere stoviglie brillanti.

Pril, con la sua campagna sulla stampa egiziana, ha voluto puntare sulla creatività per sorprendere il suo target principale: le casalinghe. Basandosi sul fatto che moltissime donne in Egitto amano seguire i consigli culinari e provare nuove pietanze servendosi delle ricette pubblicate su riviste e libri di cucina, Pril ha ideato un visual che sarebbe apparso del tutto coerente  in tale contesto.

Facendo il verso al linguaggio e alla struttura visiva utilizzati per presentare il procedimento da seguire al fine di ottenere un meraviglioso piatto con cui stupire i propri commensali, il brand di detersivo per stoviglie dà la propria ricetta per “cucinare” la massima brillantezza.

“The ultimate shine recipe” viene presentata come una ricetta a quattro stelle il cui tempo per la preparazione è di soli pochi secondi, che si può utilizzare per servire 1500 persone e riporta le seguenti specifiche:

INGREDIENTI

  • Una goccia di Pril
  • Due tazze di acqua del rubinetto
  • Dna spugna soffice

PREPARAZIONE

  1. Mescola una goccia di Pril con due tazze grandi di acqua.
  2. Immergi e strizza la spugna nella mistura profumata di fresco.
  3. Usa la spugna per strofinare i tuoi piatti e guarda Pril eliminare il grasso facilmente in pochi secondi.
  4. Servilo brillante

Pril - campagna pubblicitaria
[via]

Immagino che gli chef amatoriali siano rimasti particolarmente stupiti dalla pensata di Pril e ne abbiano apprezzato l’originalità della presentazione. Voi che ne dite?

Altre campagne pubblicitarie

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *