Rain City Housing - campagna di sensibilizzazione

Panchine, supporto ai senzatetto e comunicazione sociale

Rain City Housing, organizzazione che si occupa di fornire alloggi e servizi di supporto ai senzatetto, deve essere spinta da una grande passione nei confronti della propria attività e deve aver utilizzato tutta la creatività di cui era capace per mettere a punto questa campagna pubblicitaria di comunicazione sociale che ha come punto [e spunto] focale l’utilizzo di uno degli oggetti più connessi alla vita in strada: la panchina.

La campagna di sensibilizzazione di Rain City Housing sembra da un lato puntare a far acquisire maggior visibilità alla propria organizzazione sia tra il suo target specifico sia nei confronti di tutta l’opinione pubblica, ma dall’altro sicuramente vuol contemporaneamente assicurare ai senzatetto un pragmatico aiuto nei momenti di difficoltà.

La campagna mette insieme due concept, ma in entrambi i casi la protagonista rimane la panchina.
Nel primo, tale elemento è reso maggiormente visibile e riconoscibile: di giorno cita sottilmente Duchamp grazie alla scritta UV “Questa è una panchina”; di notte, al buio, tale scritta scompare per far posto al messaggio stampato con un inchiostro che si illumina in assenza di luce “Questa è una camera da letto”. Un messaggio alquanto accogliente per chi non ha una casa in cui dormire.

Rain City Housing - campagna di sensibilizzazione
[via]

Nel secondo concept, invece, la panchina subisce una più radicale trasformazione, divenendo un vero e proprio rifugio, un riparo anche contro la pioggia grazie alla possibilità di ricavarne una tettoia. Il messaggio, stavolta un esplicito “Trova rifugio qui”, forse doveva cercare di “accompagnare” un po’ di più le persone che potevano aver necessità del riparo nell’utilizzo della struttura che, da chiusa, non lascia intendere immediatamente il meccanismo che nasconde.

Rain City Housing - campagna di sensibilizzazione
[via]

Bello, in ogni caso, notare come la creatività possa essere utilizzata anche per scopi sociali, no? 🙂

Leggi le altre campagne di sensibilizzazione analizzate.
Le campagne di sensibilizzazione su BCo

2 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. A usef ha detto:

    […] Fundació, an establishment created to help the homeless in any possible way, has launched a fantastic social campaign that allows them to raise awareness […]

  2. […] – lavorare in una ONG, ovvero per un brand che per sua stessa natura abbia in sé un alto valore sociale, una cosiddetta […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *