Amstel - ambient marketing

Vuoi una birra? Fai una pausa [ambient marketing]

La quotidianità spesso non ci dà tregua. A volte serve un incentivo per decidere di prendersi una piccola pausa e svuotare la mente: Amstel, nota marca di birra, ha trovato il modo di offrire ai suoi fan bulgari un buon motivo per fermarsi tre minuti e liberare la mente.

Amstel, qualche tempo fa, ha messo in atto una stravagante campagna di ambient marketing al fine di promuovere il suo prodotto e spingere il proprio target a prendersi un break di tre minuti dalla frenesia del quotidiano. Il brand ha infatti progettato e realizzato il primo distributore automatico in grado di premiare con una birra chi avesse passato tre minuti interi del proprio tempo senza fare assolutamente nulla.

Il distributore viene attivato premendo un pulsante rosso, da lì inizia a contare 180 secondi – interminabili per chi ha fretta ed è iperstimolato dal contesto esterno – al termine dei quali, solo se chi ha premuto il pulsante è stato in grado di rimanere assolutamente improduttivo e fermo rinunciando a compiere qualsiasi attività, eroga una lattina di birra come premio per i tre minuti di pausa.


[via]

Un’interessante trovata, creativa e alquanto attraente per gli appassionati di birra: un modo per ricordare a tutti che occorre trovare il tempo di fermarsi, schiarire i pensieri e concedersi un po’ di relax godendosi i piaceri della vita.

Altro sull’ambient marketing

Altro sulla birra:
Birra, packaging design e complementi d’arredo [Skol Beer]
– Meglio della birra gelata c’è solo il gelato alla birra
– Scegli la birra giusta per ogni occasione con una Facebook app
– Guinness, la birra con un “toc” in più
– Aumentare la consapevolezza per diminuire il “Drink & Drive”
– Klein sceglie il Big Ben per lanciare la sua nuova birra
– Per San Valentino Heineken come Cupido con “The Serenade”
– Heineken e lo U-code
– Heineken: l’alba è di chi beve moderatamente
– Gadget di lusso per Heineken
– Stabilimento, archivio storico e museo aziendale Birra Peroni con il Master IED in Brand Management
– Yes or No – Nastro Azzurro vs Citroen DS4
– Come sceglierete le vostra birra del venerdì sera? Mountain Goat Beer vi aiuta con una infografica
– Heineken stupisce ancora con “The Entrance”
– Birra Castello e l’heritage marketing “al contrario”
– Thank God you’re a man – ovvero – Birra e infografici
– La festa ricomincia con Corona Light
– Come muta la pubblicità: l’Ufficio del Turismo Australiano e Heineken
– Arriva il Beer Gloss della Heineken
– Non esiste un unico modo di essere “i migliori”. Il vantaggio competitivo sostenibile dalla teoria alla… birra [Peroni]
– Birra Peroni, la birra nazionale italiana: da “Carosello” all’heritage marketing. Intervista a Fabrizio Contardi
– Birra! La bevanda più social e 2.0 da oltre 3000 anni. On line Brand Care magazine 003
– Brand Care magazine n° 003 è online!
– Heineken: le manie delle donne… e quelle degli uomini
– Miller Lite: la birra dell’ “Uomo-folla”

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] sei location selezionate da Coca Cola a Dhaka per la sua campagna di ambient marketing, si fa la fila per riciclare bottiglie di plastica. Come è possibile? La famosa bibita ha pensato […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *