AOS - campagna pubblicitaria

Detersivi per tutti i gusti

Non scherzavo quando dicevo che mi sarei fatta un bel regalo per il mio compleanno, né quando affermavo che sarei partita [avrò modo di raccontarvi il mio viaggio, promesso! 🙂 ].
Quando si sta via qualche giorno, uno degli incubi del rientro è la lavatrice, o sbaglio?
Per sdrammatizzare il momento ho pensato di fare una ricerca di campagne pubblicitarie “a tema” e condivido qui alcuni dei risultati.

Le campagne pubblicitarie che ho raccolto, mi hanno evidenziato l’attenzione dimostrata dai produttori di detersivi rispetto al proprio target e il lavoro che fanno affinché i concept creativi si facciano portavoce – sempre usando empatia e pensiero laterale – della loro ricerca riguardo le variegate esigenze e necessità dei propri interlocutori.

Per esempio, Downy dialoga con “i nostalgici” che non butterebbero mai nessun capo di abbigliamento poiché a ogni indumento associano esperienze ed emozioni.


[via]

AOS punta sul senso estetico e il rispetto dei colori trasformando la propria campagna in una serie di file esecutivi degni dei migliori grafici.

AOS - campagna pubblicitaria
[via]

Total si fa portatore degli “interessi” e della “voglia di pulito” di chef non proprio provetti e veterinari non proprio fortunati.

Total - campagna pubblicitaria
[via]

Infine Ajax confeziona un prodotto ad-hoc per i social-addicted stufi della banneristica e dello spam.


[via]

Ogni brand un vantaggio competitivo, ogni marchio una diversa espressione valoriale. E per chi  – come me – ritorna da un viaggio qualche riflessione e un po’ di risate. 🙂

Altre campagne pubblicitarie

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *