Sanofi - Get Well Kit [app]

Medicine a portata di iPhone [app]

A chi non è mai capitato di dimenticare di prendere delle pasticche?
Che siano integratori, vitamine o medicine, il problema è quello di memorizzare quando ingerirle e ricordarsene al momento giusto. Sanofi ha pensato di aiutare gli smemorati creando una speciale app per iPhone collegata a un pratico case porta-pillole, il “Get Well Kit”.

Ormai da anni mi curo soprattutto con l’omeopatia con l’obiettivo di prevenire piccoli disturbi legati spesso allo stress: una delle cose più complesse – specie nei periodi più frenetici e densi di impegni – consiste nel ricordarmi esattamente cosa prendere e quando, nonché riportare l’informazione alla mente al momento giusto e non – come più spesso capita – decisamente prima o molto dopo.

Per quelli come me che come rimedio anti-stress da medicinale preferiscono impostare più semplicemente un remind sul cellulare, Sanofi ha creato il “Get Well Kit”, un’interessante app da connettersi allo speciale case per iPhone in modo che, una volta impostata la frequenza con la quale auto somministrarsi una certa pasticca dopo averla riposta in uno degli appositi spazi del porta-pillole, lo smartphone possa avvisarci quando è il momento di prenderla.
Il risultato, oltre che molto pratico, risponde bene anche alle esigenze estetiche grazie al design minimale, colorato e poco ingombrante del case che pare non influisca negativamente sull’uso dell’iPhone pur riuscendo a contenere molte pillole e pasticche di differenti misure.


[via]

Una trovata interessante in quanto solitamente l’iPhone è uno dei pochi oggetti che avremo sicuramente con noi in ogni situazione, l’unico difetto che tale soluzione potrebbe avere è che il device tende a surriscaldarsi almeno un po’ quando lo si usa molto, dunque dovrebbero avere coibentato il case in modo che i medicinali o le vitamine al suo interno non rischino di rovinarsi. Se così fosse, io lo vorrei, voi?

Altro su app e web app

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *