Normolax - ambient marketing

Arte e lassativi, un mix difficile da immaginare

Normolax è un brand che produce lassativi, un prodotto sicuramente difficile da comunicare data la delicatezza del tema dovuta al coinvolgimento della sfera intima della persona. L’azienda, però, è riuscita a creare una campagna fortemente creativa e dai toni ironici. Come? Continuate a leggere per scoprirlo.

Normolax, per rispondere alla propria necessità di acquisire visibilità sul mercato brasiliano dei lassativi differenziando il proprio brand dai numerosi altri presenti nel settore farmaceutico, ha pensato bene di sfruttare la creatività in connessione con l’arte per creare un’interessante quanto ironica campagna di direct marketing e ambient marketing.

Il brand dal difficilmente comunicabile prodotto ha infatti ricavato dai rotoli di carta igienica finiti, uno dei più iconici elementi presenti in ogni toilette, delle piccole sculture raffiguranti volti distorti e “accartocciati” su sé stessi. Il resto lo ha fatto il claim “Unconfortable toilette faces” [trad. ita. “Facce scomode da toilette”] e l’invito all’uso del prodotto per un pronto sollievo.

Normolax - ambient marketing
[via]

Le sculture sono poi state posizionate in diversi bagni pubblici sfruttando queste location [ambient marketing] per attivare un dialogo one-to-one con il potenziale target [direct marketing]. Un modo diverso per parlare di un argomento alquanto imbarazzante, non trovate?

Altro sull’ambiente marketing

Altro sul direct marketing

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *