McDonald's - campagna pubblicitaria

Un caffè semplice

McDonald’s lancia il McCafé. Probabilmente per provare a rosicchiare il mercato di Starbucks, il padre di tutti i fast food si cimenta nella caffetteria e promuove il suo nuovo prodotto con una campagna pubblicitaria non particolarmente originale, ma molto furba.

Per il lancio del McCafé, McDonald’s ha creato uno spot che si propone di ironizzare sui nuovi trend di consumo di cibi e bevande. Da tempo, infatti, il settore del food & beverage gode di una cospicua visibilità, attraendo l’attenzione di diversi pubblici rispetto a ogni minima fase del processo di produzione: dall’idea del prodotto alla selezione degli ingredienti, dalla scelta delle tecniche di preparazione alla gestione creativa della vendita e del consumo.

McDonald’s ironizza, dunque, su tutto il “baraccone” che spesso rende complessa anche la “semplice” esperienza di prendersi un caffè facendola diventare una strutturatissima ricerca del consumatore finale rispetto a dove andare e cosa richiedere esattamente per avere un “semplice” caffè.

L’idea, come accennato, non appare originalissima, ma ritmo e montaggio consentono alla campagna pubblicitaria di acquisire comunque un certo appeal… anche nei confronti di soggetti che non saranno mai in target come i perfezionisti puristi [eccomi! 😀 ], per i quali il caffè è la moka o, al massimo, un espresso. 😉


[via]

Altro sul caffè

Altro su McDonald’s

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *