Woodstock - Blenheim Palace - allestimento tavola

Una domenica tra Blenheim Palace e Sunday rost [Pupille & Papille]

Ero già stata a Woodstock e già avevo avuto modo di godermi una rigenerante passeggiata nello splendido parco del Blenheim Palace: aver modo di tornarvi, di visitare il palazzo internamente e di associare a questa esperienza un mitico “Sunday rost” è un’esperienza che consiglio vivamente.

Se i giardini del Blenheim Palace rimangono un luogo straordinario dove rilassarsi e perdersi tra la natura elegantemente e compostamente organizzata dalla sapiente mano di esperti giardinieri, l’interno del palazzo non è da meno in quanto a suggestioni.

La visita può comprendere un discretamente lungo tour tra le magnifiche e magnificenti stanze sontuosamente arredate. Le mie preferite? La sala da pranzo modernamente apparecchia senza tovaglia [si usava di già in passato o gli allestitori hanno voluto inserire un twist contemporaneo?] e l’immensa biblioteca stracolma di libri.

Dopo aver fatto il pieno di storia e arte, sicuramente avrete fame 😉 e il mio consiglio, qualora fosse domenica, è di concedervi un fantastico Sunday rost, ovvero l’arrosto della domenica. Se siete a piedi o con i mezzi pubblici [da Oxford c’è un bus che ferma proprio all’entrata del palazzo] potete raggiungere in pochi minuti il centro di Woodstock e fermarvi a pranzo al ristorante del raffinatissimo Macdonald Bear Hotel. Se siete il macchina e non avete problemi a spostarvi di qualche chilometro, il mio suggerimento è di guidare fino a Burford e andare al Bay Tree Restaurant. [Ricordatevi sempre di prenotare 😉 ]

Entrambe le scelte vi garantiscono un’esperienza di estremo relax avvolti in un’atmosfera ovattata dai toni vintage, ma dal comfort assolutamente al passo con i tempi, oltre a un pranzo in cui a ogni portata saprà restituire un mix perfetto di tradizione e ricerca attraverso gusto e resa visiva delle ricette.

A garanzia che non mi sono inventata nulla: le foto! 😀

P.S. Se capitate da queste parti fatemi sapere: un’altra passeggiata a Woodstock la faccio volentieri.

Altro sugli UK

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *