Posts Tagged ‘Carta Prepagata’

La solidarietà non ha prezzo, per le donazioni c’è MasterCard

Ho deciso di concludere questa mia No Cash Week utilizzando quel che rimane sulla carta per fare una donazione. Mi spiace non averci pensato prima, sarebbe stata più cospicua, ma meglio tardi che mai, no? Io e la mia Carta Prepagata MasterCard PayPass abbiamo scelto Emergency e Amnesty International.

No Cash Week day 7: la fine dei giochi e dei soldi sulla MasterCard

Secondo il regolamento della No Cash Week occorre finire le 500 euro di budget entro stasera alle 23:59. Per questo, ieri pomeriggio mi son data alla pazza gioia per un’oretta – ritagliata di straforo al lavoro – facendo un po’ di shopping con la mia MasterCard PayPass.

Un caffè lungo come un romanzo… con MasterCard

Un caffè. Stamattina volevo semplicemente un caffè. Per svegliarmi del tutto. Invece mi sono ritrovata protagonista di quello che avrebbe benissimo potuto essere un film o un romanzo, ma sono riuscita a rimaner fedele alle regole della No Cash Week. Leggete il plot.

Leggere un buon libro non ha prezzo, per comprarlo c’è MasterCard – ovvero – IBS e i miei libri per l’estate

Quando finalmente il mio lavoro si degnerà di rallentare i propri ritmi e potrò ritrovare la gioia di decicare qualche ora a una buona lettura, potrò scegliere di divorare anche uno dei miei ultimi quattro acquisti su IBS fatti, per l’appunto, con la mia Carta Prepagata MasterCard PayPass.

Pupille & Papille – A cena da “Al Vantaggio” con lo sconto MasterCard

Ieri sera sono stata a cena da “Al Vantaggio”: locale, gradevole, staff cortese, buon vino, ma cucina non del tutto soddisfacente… meno male che ho potuto usufruire del 15% di sconto riservato a coloro che pagano con MasterCard.

No Cash Week e il baratto – ovvero – Un aperitivo per 9 pagato con MasterCard in cambio di una cena per 2

Questo è stato l’ultimo week-end di lezione per il Master IED in Brand Management prima delle vacanze estive. Ovvia, data la bella atmosfera che si è creata in aula, la “cena di classe” per salutarsi in attesa di rivedersi a settembre, ma la mia condizione di “cavia” della No Cash Week mi rendeva problematica la divisione del conto “alla romana”…

No Cash Week day 3 – Emma paga il caffè, Tonia il pranzo, per tutto il resto c’è MasterCard

In via Casilina nessuno dei due bar vicini alla sede di IED Master hanno accettato la mia Carta Prepagata MasterCard PayPass per il pagare il caffè perché non avevano il POS. Emma mi ha salvato. Grazie Emma!

Lo sciopero non ha prezzo, per il taxi c’è MasterCard (con qualche sforzo)

Ieri mattina, dato lo sciopero dei mezzi pubblici, ho dovuto prendere il mio primo taxi “no cash”: avevo tentato altre volte l’impresa, ma le lunghe discussioni sorte in seguito alla mia richesta “posso pagare con carta?” erano terminate sempre con un prelievo al bancomat, ma stavolta ho tenuto duro!

Al tabacchi si può usare il bancomat, per tutto il resto c’è MasterCard

Non è impossibile usare l’epayment dal tabaccaio per comprare sigarette, tabacco, biglietti del bus e valori bollati, ma lo si può fare sclusivamente con il bancomat e non con la carta: in sintesi in questi casi non c’è MasterCard che tenga! :)


Alessandra Colucci | consulente in Brand Care | strategic planning, brand management, digital media
Powered by WP/Revolt Basic by NenadK | Photo: Silvia Bonanno | Graphic restyling: Niko Demasi
Entries (RSS)
& Comments (RSS).