Posts Tagged ‘vantaggio competitivo’

Detersivi per tutti i gusti

Non scherzavo quando dicevo che mi sarei fatta un bel regalo per il mio compleanno, né quando affermavo che sarei partita. Quando si sta via qualche giorno, uno degli incubi del rientro è la lavatrice, o sbaglio? Per sdrammatizzare il momento ho pensato di fare una ricerca di campagne pubblicitarie “a tema” e condivido qui alcuni dei risultati.

La bellezza interiore secondo Toshiba & Intel [guest post by Fabiana Valentini]

“The beauty inside” è il nome del social movie in sei puntate presentato dai brand Toshiba e Intel, diretto da Drake Doremus (Like Crazy) che vede protagoniste molte star di Hollywood e… te! Una campagna di branded content per riflettere sul tema della bellezza interiore, l’elemento che ci rende unici.

Calendari creativi

Pur se il concetto di calendario per come lo conoscevamo è diventato obsoleto, voglio segnalarvi due “creative calendar” proposti lo scorso anno come strumento di comunicazione del vantaggio competitivo dei brand che li hanno ideati e regalati ai loro clienti e stakeholder: due modi per donare nuovo appeal a questo strumento di direct marketing! ;)

Guida alla sopravvivenza [Land Rover]

Dopo la guida commestibile per sopravvivere nel deserto, Land Rover ha pensato di offrire ad alcuni suoi selezionati clienti anche la guida anti-estinzione per tutelarsi in caso incontrassero animali feroci durante le loro avventurose “escursioni fuori-porta”.

La Smart NON è un fuoristrada

Qualcuno penserà che l’affermazione contenuta nel titolo di questo post – “La Smart NON è un fuoristrada” – sia banale e scontata, ma è la stessa casa automobilistica a mettere i puntini sulle “i” rispetto a tale questione, addirittura creando per l’occasione uno spot dedicato a dissipare ogni dubbio.

Come fa una Smart a entrare in una buca delle lettere? [direct marketing]

Smart stupisce i suoi potenziali clienti spagnoli che vivono in grandi centri urbani parcheggiandosi nelle loro buche delle lettere: una campagna di direct marketing sorprendente quanto relativamente economica.

McDonald’s e la qualità “a strati”

Cosa si è inventata questa volta McDonald’s per convincerci della qualità delle sue materie prime? Una brochure che, strato per strato, descriva ogni singolo ingrediente dei suoi “panini” più famosi.

USB e ambient marketing

BrandStik tempo fa ha deciso di dichiarare guerra ai suoi competitor indiani per cercare dirubare loro un po’ di spazio nel mercato delle USB. Puntando sul proprio vantaggio competitivo – la produzione di USB con una maggiore capacità di storage rispetto ai concorrenti – l’azienda ha deciso di dedicare le sue non copiose risorse economiche nell’organizzazione di una campagna di ambient marketing molto creativa.

Mercedes e la tipografia

Mercedes-Benz vuol comunicare la flessibilità assoluta dell’allestimento interno della sua nuova Vito and Viano, auto che dà una pressoché infinita possibilità di configurare le proprie sedute a seconda delle esigenze e dei motivi del trasporto.


Alessandra Colucci | consulente in Brand Care | strategic planning, brand management, digital media
Powered by WP/Revolt Basic by NenadK | Photo: Silvia Bonanno | Graphic restyling: Niko Demasi
Privacy Policy