Twitter abstinence via geek&poke

Oggi è il mio #Tweetcompleanno – ovvero – 365 giorni di Twitter tra follie e microblogging

Esattamente un anno fa aprivo il mio account Twitter: @alebrandcare. Non lo sapevo allora, ma la mia vita sarebbe cambiata tantissimo, sia a livello professionale che personale. Ringrazio tutti i miei quasi 1200 followers per il supporto, lo sharing, le idee… e la pazienza: siete grandiosi! 😀

PERCHÉ TWITTER

Ho iniziato ad usare Twitter per curiosità, in un periodo in cui mi stavo aggiornando sui social media e le loro caratteristiche per capire come potessero essere utilizzati nella comunicazione di brand, nelle strategie di personal marketing e nella creazione di fiducia e reputation. A differenza di altri social network Twitter “mi serve”: non ne potrei fare a meno.

Twitter abstinence via geek&poke

Twitter mi aiuta a veicolare i contenuti di questo blog, del mio corporate blog e del mio magazine, mi facilita nell’aggiornamento costante in moltissimi degli argomenti di cui mi interesso, mi dà stimoli continui nella creazione di idee.
Twitter è il luogo virtuale in cui posso confrontarmi istantaneamente sulle più disparate tematiche, in cui posso cercare supporto nel momento in cui ho delle questioni da risolvere, in cui quando sono di cattivo umore posso trovare gli input necessari per una risata, o semplicemente distrarmi quando sono troppo stanca per continuare a lavorare.
Con Twitter ho creato collaborazioni professionali, ho sviluppato nuovi progetti, ho trovato qualche amico e qualcuno l’ho anche “trasportato” in #reallife, nel quotidiano.

Utilizzo moltissimi social network e ne conosco ancora di più, ma nessuno mi diverte e mi è utile allo stesso tempo come Twitter che ha arricchito e semplificato la mia vita con 1200 interessantissimi nuovi incontri (conoscevo solo una manciata dei miei follower quando ho iniziato a tweettare). Di seguito alcuni esempi degli stimoli ricevuti.
Grazie ancora a tutti e ci si vede in timeline! 😉

I POST DI QUESTO BLOG NATI GRAZIE AI MIEI TWITTERFRIENDS

I numeri del social networking grazie a @steprincipato
Condivisione e Iuoghi di lavoro: il Coworking grazie a @steprincipato
Whohub: fare business networking utilizzando un’intervista grazie a @giornalismo_it
Il marketing personale e… la mia intervista grazie a @steprincipato
Algoritmi, @Jovanz74 e #Gilda35 – ovvero – il twittino che imparò a volare grazie a @Jovanz74
Kaizen e aziende – ovvero – Creatività, miglioramento e… social media graziead @alexias74
Il cane che ha compreso l’importanza del personal branding grazie a @JunglePablo
“Progetta il tuo futuro”: corso di personal branding e business plan grazie a @steprincipato
“Esperienze di marketing personale” l’ebook gratuito di Stefano Principato grazie a @steprincipato
Turista 2.0 – le mie strategie per vacanze brevi e low cost grazie a @salvospampinato
#TwitPizzaRomana quando il social network diventa live grazie a @tomjoad70, @Jovanz74, @la__splendida, @fedemenni, @diegor, @jibbolo, @solomiri, @pabloberbell, @jarjar55@marcomenu, @guidoxx, @federina, @boemo83, @elmook, @parigi_sett, @osmin_LE, @CamiLLa_NiCoLe, @bongfactory, @mos_li, @sognoimmortale, @marianoeder
Reputazione e vendite – ovvero – la mia intervista su “Vendita Referenziata” grazie a @paolopugni
Progetta il tuo futuro: 8 ore di corso piacevolmente volate grazie a @steprincipato
Campanilismo e questioni identitarie – ovvero – La difficoltà di rispondere alla domanda “Di dove sei?” grazie a @LucioLuci
Il Piatto Verde – ovvero – Il mio primo concorso di cucina grazie a @spylong
Brand e comunità creative: il resoconto dell’evento grazie a @jovanz74, @zolletta1999, @psymonic, @riccardo_iommi, @vinzbrandcare @tecnoetica, @JounglePablo, @AleDAcunto, @NicolaCorsano
CV e giornali che parlano grazie a @steprincipato
Coach è bello grazie a @alexias74 e @senza_panna
Condividere momenti informali fa bene alle relazioni professionali: la mia intervista a Donna Impresa grazie a @spylong

I MIEI POST CHE PARLANO DI TWITTER

Le mie strategie di Social Networking – Follow me on Twitter
Attenzione al “micro”: cosa connette “Lie to Me” a Twitter
Twitter: una infografica sugli users profile e un video di consigli per l’uso
Follow Friday – Il #FF di @alebrandcare con motivazioni e brevi commenti
Anche con i social media si può fare heritage marketing
Twoorl – tutte le statistiche per il tuo account Twitter
Algoritmi, @Jovanz74 e #Gilda35 – ovvero – il twittino che imparò a volare
CORPORATE 2.0: Aziende e Social Media
Guida ai social media in una infografica
Usate i (social) media in modo appropriato, please!
Brand e comunità creative: il resoconto dell’evento

13 commenti
  1. NickGnd
    NickGnd dice:

    Spesso qualcuno mi dice che vuole cominciare ad utilizzare twitter, la mia risposta tipica è: “All’inizio non è facile, ma se riesci a prendere il passo, ti si spalanca un mondo nuovo”.

  2. ale
    ale dice:

    D’altra parte Twitter è complicato come fare una chiacchierata sui più vari argomenti con uno sconosciuto incontrato per caso… occorre rompere il ghiaccio! 🙂

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] è il mio secondo #Tweetcompleanno, son passati dunque due anni da quando ho aperto il mio account Twitter. Come ormai noto a chi mi […]

  2. […] – Personal Branding: siamo quel che condividiamo… anche su Twitter [infografica] – Oggi è il mio #Tweetcompleanno – ovvero – 365 giorni di Twitter tra follie e microblogging – Condividere momenti informali fa bene alle relazioni professionali: la mia intervista a […]

  3. […] – Personal Branding: siamo quel che condividiamo… anche su Twitter [infografica] – Oggi è il mio #Tweetcompleanno – ovvero – 365 giorni di Twitter tra follie e microblogging – Condividere momenti informali fa bene alle relazioni professionali: la mia intervista a […]

  4. 1 anno ha detto:

    […] Pretzel, i famosi bon bon ripieni dell’altrettanto famoso salatino, hanno festeggiato il loro primo compleanno. In Italia non li ho ancora visti in giro, ma pare abbiano un gran seguito, tanto da esser stati […]

  5. […] #Gilda35 #cool @alebrandcare festeggia così un anno su Twitter http://bit.ly/mmL2jJ […]

  6. […] del 2012 – Personal Branding: siamo quel che condividiamo… anche su Twitter [infografica] – Oggi è il mio #Tweetcompleanno – ovvero – 365 giorni di Twitter tra follie e microblogging – Condividere momenti informali fa bene alle relazioni professionali: la mia intervista a Donna […]

  7. […] del 2012 – Personal Branding: siamo quel che condividiamo… anche su Twitter [infografica] – Oggi è il mio #Tweetcompleanno – ovvero – 365 giorni di Twitter tra follie e microblogging – Condividere momenti informali fa bene alle relazioni professionali: la mia intervista a Donna […]

  8. […] feed. Thanks for visiting!L’idea mi è venuta a seguito di una segnalazione di @stequad su Twitter [tanto per cambiare ]: come percepiamo e raffiguriamo i social media e i social network? […]

  9. […] may want to subscribe to my RSS feed. Thanks for visiting!Grazie a una segnalazione di @Catepol su Twitter, scopro che KLM, importante compagnia aerea dei Paesi Bassi, preoccupata che le necessarie attese […]

  10. […] you may want to subscribe to my RSS feed. Thanks for visiting!Per veicolare e promuovere il suo account Twitter, @FRANCE24, France 24 International News “collabora” con Alfred Hitchcock, non solo in […]

  11. […] è il nuovo spot lanciato da France 24 International News per veicolare e promuovere il suo account Twitter, @FRANCE24. Il video cita quasi pedissequamente l’omonimo capolavoro di Alfred Hitchcock […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *