Book.it - direct marketing

Dipingere un ritratto con la macchina da scrivere [direct marketing]

La casa editrice portoghese Book.it cercava un’idea low budget per promuovere il proprio stand presso la Fiera del Libro di Lisbona di quest’anno organizzando un’attività di direct marketing che potesse invogliare i visitatori a recarsi presso la propria postazione: a tal fine, cosa c’è di meglio del regalare un ritratto?

Ovviamente Book.it non ha assoldato pittori e illustratori affinché producessero ritratti per i visitatori della Fiera del Libro, bensì ha riadattato tale concetto in maniera ammirevole al proprio contesto rendendolo molto più coerente con l’ambiente letterario del proprio stand: i pennelli sono stati sostituiti da una macchina da scrivere, la tela da fogli bianchi da riempire e uno scrittore si è magicamente trasformato in pittore di testi.

Per ogni persona lo scrittore improvvisava una breve descrizione basata sulle caratteristiche salienti che poteva carpire dagli individui senza con loro interagire. Il risultato, alla fine, consisteva in un breve testo che tratteggiava non solo l’aspetto fisico, l’apparenza, del soggetto ritratto, ma abbozzava le sue emozioni e i suoi pensieri, quasi fosse un profilo psicologico espresso in un sussurro poetico dal ticchettìo dei tasti della macchina da scrivere [doveva creare una fantastica atmosfera retrò! 🙂 ].

Book.it - direct marketing
[via]

Inutile dire che è stato un gran successo per Book.it: 92 ritratti, lo stand sempre pieno, tantissime condivisioni sui social network e un invito per il Mega Pic Nick Continente, uno degli eventi portoghesi più importanti. Vorrei un ritratto scritto anch’io, penso che mi piacerebbe anche di più di uno dipinto! 🙂

Altro sui libri

2 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] sul suo pack vuoto – distribuito ai suoi consumatori cinesi durante una delle campagne di direct marketing – il riciclo diveta semplice e […]

  2. […] trovata a metà tra il direct marketing e l’ambient marketing quella di Billboard, magazine specializzato in recensioni musicali e […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *