Banca Mondiale - classifica facilità di fare impresa

Nuovo anno, nuovi business: dov’è più semplice fare impresa

Nell’augurarvi “buona fine e buon principio”, come in questi giorni non si fa altro che ripetere, il mio pensiero va soprattutto a chi – come me – è sempre in vena di nuovi progetti di business. Per chi ha deciso di posizionarsi sul mercato internazionale nel 2020, ecco quindi la classifica dei Paesi in cui oggi è più facile avviare e gestire un’impresa. Buon anno! 🙂

Quando si decide di lanciare un’attività imprenditoriale, parte del suo successo o insuccesso lo si deve sempre al contesto socio-economico in cui si pensa di posizionarla. Interessante, a questo proposito, la classifica dei Paesi più efficaci ed efficienti nell’incoraggiare e supportare la libertà d’impresa – dunque in cui è più semplice fare business – diffusa dalla Banca Mondiale.

Banca Mondiale - classifica facilità di fare impresa

Lo studio della Banca Mondiale riguarda i cambiamenti nella regolamentazione delle attività imprenditoriali in 190 mercati e analizza queste economie da differenti punti di vista, quali: aprire l’attività, assicurarsi una location, avere accesso agli strumenti finanziari, gestire la quotidianità dell’impresa e operare in un ambiente giuridicamente protetto ed efficiente.

Da qui la graduatoria che vede al primo posto la Nuova Zelanda dove – ad esempio – per aprire un’attività imprenditoriale è necessaria un’unica procedura e basta mezza giornata, oltre ad essere semplice avere accesso al credito. Secondo e terzo posto rispettivamente per Singapore e Hong Kong.

L’Europa vede la sua prima presenza al quarto posto grazie alla Danimarca e può vantare ben quattro presenze nella Top10 grazie all’ottavo, nono e decimo posto occupati rispettivamente da UK [nonostante la Brexit], Norvegia e Svezia. Per chi se lo sta domandando, l’Italia è al 58° posto.

Se avete o avete in mente di creare un nuovo business, e vi interessa approfondire la vostra conoscenza attraverso un’analisi del Paese e del mercato in cui vi posizionerete, non avete che da contattarmi.

[fonte: Statista]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *