AnimaL migrante - copertina gioco

AnimaL Migrante [libro e gioco]

AnimaL Migrante è un libro per bambin* scritto da Antonio Sagna, illustrato da Misa Poltronieri e pubblicato da Hopi Edizioni nella collana Migrazioni. Si tratta di un libro tutto da esplorare poiché, oltre al racconto, include schede di approfondimento e un divertente Gioco dell’Oca Migrante [nella copertina].

AnimaL migrante - copertina

AnimaL migrante - copertina gioco

L’appena nata casa editrice Hopi Edizioni fa il suo ingresso sul mercato con una sensibilità decisa quanto raffinata grazie alla collana Migrazioni, collana che si propone di raccontare “come animali e piante si sono spostati da sempre, ognuno con i propri tempi, sulla terra”, mostrando a bambin* [e adulti] quale enorme ricchezza è racchiusa nella diversità.

AnimaL Migrante è il primo libro della collana Migrazioni. Nel racconto, grazie alla guida di Dante – l’asino insegnante – la classe composta da Alì l’albatros, Betta la tartaruga, Rami il cervo ed Eva la bambina condividono i ricordi delle proprie vacanze estive e contestualmente scoprono il senso profondo del viaggio, la meraviglia che l’esplorare comporta e la bellezza sempre connessa alla conoscenza dell’altro da sé.

AnimaL Migrante, più che un libro, è un’esperienza immersiva:

  1. i testi di Antonio Sagna, di cui colpisce il garbo e semplicità, riescono a ricreare perfettamente l’entusiasmo che accomuna i tre concetti chiave del libro – l’apprendimento, la scoperta e il viaggio – con un effetto praticamente ipnotico sul lettore
  2. le illustrazioni di Misa Poltronieri donano alle pagine un raffinato equilibrio tra pieni e vuoti, tra attenzione al dettaglio e minimalismo delle forme, tra caldi colori pastello e spazi bianchi pronti a essere colmati dall’immaginazione di chi legge: il libro diviene così luminoso, intrigante e denso di azione
  3. le schede sui personaggi, l’approfondimento su come orientarsi con le stelle, i venti e le correnti, nonché il Gioco dell’Oca Migrante aumentano le occasioni di apprendimento che il libro racchiude, diversificandone le modalità d’uso ed eliminando uno dei confini che più si temono da bambin*, quello tra immaginazione, studio e gioco
  4. l’edizione del libro da parte di Hopi è molto bella, dalla copertina-gioco alle soluzioni creative utilizzate per realizzare dadi e pedine che rendono il libro ancora più interattivo, dall’impaginato alla stampa, tutto è stato evidentemente curato nel più piccolo dettaglio

AnimaL Migrante è quindi un libro bello, sia per com’è stato realizzato, sia – soprattutto – per i valori che incarna: curiosità, rispetto, inclusione e un po’ di manualità che non guasta mai! 🙂
Chi lo volesse, lo può trovare o ordinare in queste librerie indipendenti [molte fanno spedizioni].

AnimaL Migrante - illustrazioni Misa Poltronieri

Altro sui libri

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.