Articoli

Samdex - campagna pubblicitaria

Bentornati... voi e le vostre valigie! [campagna pubblicitaria Samdex]

/
Bentrovati e bentornati! Ormai sarete rientrati praticamente tutti dalle vacanze, no? [...] Non vi nascondo che il mio terrore di non veder spuntare il mio bagaglio sul tapis roulant degli arrivi o vederlo arrivare irrimediabilmente danneggiato è aumentato di molto da quando ho visto la campagna pubblicitaria di Samdex per il lancio dei nuovi modelli di valigia rigida ultra-resistente agli urti.
Mcdonald's - campagna pubblicitaria

Chiuso per relax: buone vacanze! + [spot McDonald's]

/
Anche quest'anno ad Agosto io continuerò a lavorare, ma [...] il mio blog se ne va in vacanza per un mese. Vi auguro di trascorrere delle splendide vacanze, e vi aspetto lunedì 31 Agosto con nuovi post, curiosità e qualche sorpresa [shhh! ;) ] sul mondo del branding e sulla mia vita professionale. Relax!... e non fate i maniacali al check-in come il protagonista dello spot McDonald's! ;)
Beau Rivage - ambient marketing

Beau Rivage e il relax [guest post by Alessandra Nibali]

/
Beau Rivage Resort & Casino, oasi di piacere e comfort vicino a Biloxi [città del in Mississipi], ha realizzato una campagna di ambient marketing presso il Gulfport-Biloxi International Export con l'obiettivo di connettere il proprio brand al concetto di relax anche in un momento stressante come l'attesa del bagaglio in aeroporto a seguito di un lungo volo.
Citylink - ambient marketing

Citylink ti mostra quello che può contenere la tua valigia [ambient marketing]

/
Citylink, compagnia aerea low cost indonesiana, ha definito come proprio vantaggio competitivo rispetto ai suoi competitor la possibilità di portarsi dietro un bagaglio di 27 kg senza caricare alcun costo aggiuntivo sull'acquisto del biglietto. Per comunicarlo ai propri clienti potenziali ha organizzato una simpatica campagna di ambient marketing.
Nizza - biblioteca

Regalarsi un viaggio a Nizza

/
Per il mio compleanno mi sono regalata un week-end lungo a Nizza, quasi 5 giorni di vita da turista tra arte contemporanea e piatti tipici. Per me non c'è nulla di meglio per rigenerarsi che morire di fatica percorrendo kilometri in città sconosciute, sforzandosi di riesumare conoscenze linguistiche sepolte nella memoria e riempendosi gli occhi [e la pancia! ;P ] di cose nuove.