Articoli

Rita Hayworth in "Gilda"

Algoritmi, @Jovanz74 e #Gilda35 – ovvero – il twittino che imparò a volare

/
A quanto pare ieri sera si è concluso ufficialmente il progetto #Gilda35 che ha visto @Jovanz74, insieme a numerosi e valorosi ricercatori, combattere contro i BOT per riservare un posto tra i toptweet, solitamente pieni di boiate da Bimbominkia, a contenuti frutto di riflessioni vere. Speriamo di trovare quanto prima il report finale della ricerca sul sito ufficiale.
SMART - campagna pubblicitaria multisoggetto - Green Brand

Comunicare “Green” e il “Green washing”

/
Proprio nel tentativo di creare per la propria organizzazione la Whole Brand Reputation descritta da Diego Masi in Go Green, sempre più spesso capita di vedere campagne pubblicitarie che puntano sul lato "verde" della marca che promuovono.
Albicocche secche come esempio di acquisto d'impulso

Acquisti d’impulso – ovvero – Riflessioni sulle albicocche secche

/
Lo scorso giovedì ero molto stanca, a lavoro non riuscivo a…
Urban Influence "What is brand anyway?" video

Il Brand è una promessa

/
Vi propongo un bellissimo video che sintetizza di cosa è composto un brand e quale percorso tale concetto ha compiuto per non essere più un semplice simbolo marchiato a fuoco sul bestiame, divenire condensato di opinioni e promesse (mantenute o disattese), valori aziendali e "reason why".
Chinò Vintage Edition - strategie di heritage marketing anche per Chinò Sanpellegrino

Strategie di heritage marketing anche per Chinò

/
Anche Chinò Sanpellegrino, bibita cult realizzata con chinotto siciliano, il pregiato agrume che cresce sulle pendici dell’Etna, non sa resistere al richiamo delle strategie di heritage marketing già riproposte da noti brand del Made in Italy.
Corporate Reputation - via brandtjen.wordpress.com

Whole Brand Reputation

/
Secondo Diego Masi, persidente di AssoComunicazione "D'ora in poi, la parola d'ordine, per le aziende, sarà Whole Brand Reputation. [...] Whole sta per integro, pulito, onesto, trasparente. Anche la comunicazione dovrà assumere un ruolo più progettuale per dare significato culturale e sociale alla marca. [...] Dove fino a oggi c’era l’Immagine, adesso c’è la Reputazione."
il prosumer, i social media e il marketing - photo via singaporeseo.com

Il prosumer da Radio Alice al Web 2.0

/
Moltissim i brand, Ikea tra questi, stanno sviluppando delle strategie che si aspirano a volgere a vantaggio dell'azienda i numeri da capogiro associati a Facebook, Twitter e i loro fratelli, sfruttandone le incredibili potenzialità in termini di analisi, definizione e geolocalizzazione dei target obiettivo.
il brand è una variabile multidimensionale

Piccolo glossario sul brand

/
Il brand è una variabile multidimensionale che contiene non solo gli aspetti distintivi dell'impresa, ma anche la sua storia, l'esperienza maturata dai consumatori nei riguardi della marca, il livello di notorietà, le aspettative dei potenziali acquirenti, la relazione che il brand riesce ad instaurare con i consumatori attraverso la condivisione di valori. Gli elementi caratterizzanti della marca sono spesso indicati con termini inglesi su cui vorrei fare, in estrema sintesi, un po' di chiarezza.
Vitasnella, esempio di range brand

Strategie di brand extension

/
La brand extension consiste nello “spalmare” l’equity e i benefici della marca madre su intere famiglie di prodotti mettendo in atto strategie di range brand, line brande e brand stretching. I vantaggi e gli svantaggi che possono derivare da azioni di brand extension.