Articoli

IKEA - brand experience

Nuovi media: la carta da forno [IKEA]

/
IKEA ribadisce il suo essere un brand profondamente creativo e assolutamente focalizzato su bisogni e necessità dei suoi clienti o potenziali tali. Lo fa superando - ancora una volta - l'idea tradizionalmente condivisa di medium e riconcettualizzando a tal fine un oggetto del quotidiano, apparentemente privo di appeal: la carta da forno.
Buongiorno e Buonasera - coordinato

Pupille & Papille - Da oggi a Oxford c'è Buongiorno e Buonasera

/
Oggi è il gran giorno! Alle ore 17 [le 5pm per gli inglesi] il primo Buongiorno e Buonasera – Food Point verrà ufficialmente aperto al 102 di Gloucester Green a Oxford, in UK. Per chi non potesse direttamente partecipare o per chi fosse curioso di saperne di più prima di intervenire, di seguito qualche informazione sull'idea di format e sulla scelta del naming.
Buongiorno e Buonasera - postcard fronte

Pupille & Papille - Il 19 giugno inaugura Buongiorno e Buonasera [Oxford]

/
Dopo moltissimi mesi di ideazione, progettazione e pianificazione, finalmente venerdì 19 giugno 2015 alle ore 17 aprirà i battenti al pubblico il primo Food Point di "Buongiorno e Buonasera" creato al 102 di Gloucester Green a Oxford, in UK. Se qualcuno di voi si trovasse da quelle parti, fosse curioso di vedere com'è o semplicemente avesse voglia di [ri]assaggiare qualche prelibatezza Made in Italy, mi trova lì. :)
Déjà vu - Economie e culture della citazione [evento 14 Novembre]

Cosa è successo a "Déjà vu – Economie e culture della citazione" [evento]

/
Venerdì si è tenuto l'evento organizzato dagli studenti del Master in Brand Management 2014 dal titolo"Déjà vu - Economie e culture della citazione", in cui la tematica della citazione è stata spunto di riflessione e confronto tra diverse figure accademiche e professionali. Di seguito il resoconto dell'evento.
Déjà vu - Economie e culture della citazione [evento 14 Novembre]

Qualche dettaglio su "Déjà vu – Economie e culture della citazione" [evento 14 novembre]

/
Vi rinnovo il mio invito a partecipare a "Déjà vu - Economie e culture della citazione", l'evento organizzato dagli studenti del Master IED in Brand Management che si terrà venerdì 14 Novembre a partire dalle ore 16 presso l'Aula Magna dello IED in via Casilina 47/57 [Roma], un'occasione per riflettere insieme su cicli e ricicli nelle dinamiche di produzione e consumo [ingresso libero, gradita la registrazione]. Per incuriosirvi ancor di più, di seguito qualche dettaglio sui contenuti.
McDonald's - ambient marketing

McDonald's pensa in grande, anche nell'aggiornare il proprio menu [ambient marketing]

/
Un'altra trovata di McDonald's per dare risalto alla qualità, alla varietà e alla freschezza dei propri alimenti, stavolta in Polonia. Ingredienti: un punto vendita, un mega-manifesto nelle immediate vicinanze del fast food, un artista e molti gessetti. Risultato: una campagna di ambient marketing basata su un immenso "chalkboard menu" che cambia aspetto due volte al giorno.
Déjà vu - Economie e culture della citazione [evento 14 Novembre]

14 Novembre: "Déjà vu - Economie e culture della citazione" [evento del Master IED in Brand Management]

/
Il Master IED in Brand Management vi aspetta venerdì 14 Novembre presso l'Aula Magna dello IED Master in Via Casilina n° 47/57 [Roma] a partire dalle ore 16:00 per “Déjà vu - Economie e culture della citazione”, una riflessione su cicli e ricicli nelle dinamiche di produzione e consumo [ingresso libero, gradita la registrazione].
Grafico 2_Trend conversazioni

Lo chef più "social"? Carlo Cracco

/
Lo studio realizzato da Mimesi e Reed Gourmet incorona Carlo Cracco "chef più amato dai social": curiosa connessione tra il settore Food, le sue indiscusse star - gli chef stellati - e il monitoring delle conversazioni generate dal social networking.
Cook & Love via "the style help"

Cook & Love con Polli

/
Polli, importante label del food italiana, crea il Polli Cooking Lab e indaga sul rapporto tra cibo ed eros ai fini dell'armonia di coppia intervistando oltre 90 esperti tra sessuologi, chef stellati e psicologi: ne riporto qualche risultato e qualche consiglio per mettere a punto una perfetta Cooking Therapy. ;)