Articoli

Il futuro è nei branded content 2parte articolo per Comunicando by Alessandra Colucci

La 2° parte de "Il futuro è nei branded content" [Comunicando]

/
Sul primo numero di Comunicando del 2014 potete leggere [anche online] un altro mio intervento sul “brand management e dintorni”: l'articolo “Il futuro è nei brande content - 2° parte” e [qui la prima parte] continua la mia riflessione sulle forme di comunicazione della marca che si basano sulla produzione di contenuti originali da "regalare" al proprio target.
Il mio primo Blogcompleanno

Oggi è il mio Blogcompleanno - ovvero - Un anno di connessioni tra idee

/
365 giorni, 145 post (146 con questo), oltre 10.000 visitatori unici, oltre 22.ooo visualizzazioni di pagina (fonte: google analytics) fa era tutto poco più che un gioco, un taccuino per appunti, un esperimento per aggregare stimoli e connettere idee con più facilità, per "riflettere ad alta voce".
Image by Mark Smicilklas - IntersectionConsulting from Flickr

Creare contenuti di brand è più efficace della pubblicità

/
Cosa sono i "branded contents"? Contenuti che fondono il concetto di pubblicità a quello di entertainment. Un recente studio portato a termine da ContentWise dimostra che la creazione di contenuti "brandizzati" è molto cresciuta nel 2009 e corrisponde a circa il 32% del budget complessivo dedicato a pubblicità e comunicazione. Il 78% degli intervistati ritiene che tale tipologia di contenuti sia più efficace della pubblicità e delle tradizionali strategie di marketing.
Brand Care magazine n° 003

L' "house organ" ovvero perché creare una rivista aziendale

/
L'house organ, una rivista che tratti della vita dell'organizzazione e di tematiche a questa vicine, anche visto come interessante occasione di spin-off per il blog corporate, è uno strumento che rende possibile avvicinare e informare anche chi non utilizza spesso internet.