Articoli

Coca Cola e i neuroni specchio

Lunedì. Duro svegliarsi e per me sarà una giornata pesante fatta di aerei e attese, di file e bagagli. Meglio iniziare con una bella sana, grassa e contegnosissima risata offerta da Coca Cola e dai neuroni specchio presenti in un vagone di una metropolitana belga. 😀

I neuroni specchio sono quelli che ci permettono di provare empatia, ovvero di immedesimarci nelle emozioni altrui sino ad esserne contagiati. Coca Cola punta tutto su questa nozione scientifica per scatenare la felicità nella metro belga. Il claim – “Happiness starts with a smile” [trad. ita. “La felicità parte da un sorriso”] – qui, in questa campagna pubblicitaria basata su un’azione di ambient marketing veramente ben architettata, fa semplicemente da sipario in un ruolo marginale e quasi lapalissiano. Il più lo fanno le immagini, guardate e vedrete! 😉


[via]

Vengo contagiata dalla ridarella ogni volta che faccio ripartire il video, non riesco a smettere. Geniale Coca Cola – come sempre – nel ribadire con sfrontatezza che, sì, un brand carismatico può effettivamente basare il proprio vantaggio competitivo sulla felicità così da farla diventare fonte del suo carisma. Ammirevole, non trovate?

Altro su Coca Cola

Altro sull’ambiente marketing

Lineage Coffee, l’espresso che ti schiaffeggia

Oggi torno a lavorare a pieno ritmo dopo ben 11 giorni di quasi completamente vacanza, per lo più trascorsi a San Francisco [il reportage a breve, promesso!]: tra il jet lag che probabilmente continuerà a giocarmi qualche scherzo, la complessità del riprendere le fila di discorsi lasciati in sospeso e il fatto che si tratta comunque di un lunedì mattina, converrete con me che non sarà facile.

Stamattina mi servirebbe proprio un espresso doppio, di quelli che ti danno la carica, o anche come quello protagonista della campagna pubblicitaria di Lineage Coffee che letteralmente ti schiaffeggia. Se desiderate un risveglio più dolce, della stessa marca, credo dovreste optare per un cappuccino o un latte. 😉

Simpatica campagna pubblicitaria per Lineage Coffee che, a partire dalla creatività già utilizzata anni prima da Bonafide Black Coffee, la declina su tre dei suoi prodotti: espresso, cappuccino e latte. Il concept è focalizzato sulla personificazione delle bevande e sull’interazione – resa dunque esplicita, reale e letterale – tra le stesse e i rispettivi consumatori, dando vita a tre soggetti con altrettante stilizzazioni del target a cui il brand è interessato.

Per chi ama un risveglio forte, aggressivo come uno schiaffo, Lineage Cofee suggerisce di bere il proprio espresso; per chi preferisce una sveglia meno aggressiva ma non meno energetica, il brand consiglia di potere per un cappuccino; per coloro i quali adorano crogiolarsi tra le coccole prima di prendere di petto la giornata, la risposta è il latte Lineage. Peccato per il clone, ma interessante la declinazione dell’idea.

La campagna pubblicitaria di Lineage Coffee

Lineage Coffee - campagna pubblicitaria
[via]

Bonafide Black Coffee, la fonte di “ispirazione”

Bonafide Black Coffee - campagna pubblicitaria
[via]

Altro sul caffè

Altre campagne pubblicitarie

Se è una brutta giornata… fatevi un caffè [Nescafé]

Lunedì [e mi verrebbe da aggiungere solo #nocomment!]. Se vi siete svegliati con il piede sbagliato, o se questo semplice lunedì niente-di-speciale si dovesse trasformare in una giornata da dimenticare, guardatevi la campagna pubblicitaria di Nescafé – magari sorseggiando un buon caffè – e vi sentirete subito più fortunati, promesso!

Nescafé non è tra i brand di caffè che preferisco poiché per lo più produce bevande idrosolubili, ma quanto alla sua comunicazione devo ammettere che il suo stile mi è sempre piaciuto: ha una creatività capace di rendere originale il quotidiano e rispondere alle esigenze dei suoi potenziali consumatori.

Questa volta la sua campagna pubblicitaria non lascia grande spazio a equivoci già a partire dal claim “Bad Day”: uno spot che prende forma dal susseguirsi di micro segmenti di vita, tra quelli più “sfigati” in assoluto, grazie all’esilarante montaggio ritmato, alla colonna sonora in crescendo di pathos e alla fantastica quanto empatica voce narrante. I miei complimenti al copywriter e/o allo sceneggiatore del video: lavoro magistrale!

Non vi sentite un po’ meglio, ora? Altrimenti riguardatevi anche questo! 😀

Altro su Nescafé

Altro, molto altro, sul caffè

Starbucks e il lunedì

Per molti il lunedì è una giornata terribile: è il primo giorno della settimana e si torna a lavorare, niente più relax del week-end a cui ci si iniziava appena ad abituare, la sveglia che trilla imperterrita e senza scrupoli… Starbucks, con lo spot della sua nuova campagna pubblicitaria, mira a farci forza e a darci il coraggio e l’energia necessaria per affrontare il lunedì perché anche “Monday can be great!”.

Non amo Starbucks, a me piace l’espresso quello vero, quello cremoso e denso, lungo poco più di un sorso, possibilmente servito in una tazzina calda di ceramica spessa e – magari – già zuccherato [come lo fanno a Napoli]. Nonostante questo, rimango spesso affascinata dalla creatività, dalle azioni di marketing e comunicazione, in sintesi dal brand di Starbucks: per me non è caffè [e badate che l’ho provato prima di affermarlo! 😉 ], ma le sue campagne pubblicitarie denotano una cura dei dettagli, un’attenzione al target e alle sue necessità, veramente fuori dal comune.


[via]

In questo caso il video Starbucks riesce a infondere positività, a creare un’atmosfera piacevole e allegra, probabilmente a strappare un sorriso anche a chi è in “crisi da abbandono da piumone”.

La scelta del concept di andare a scovare i momenti belli avvenuti di lunedì o che di lunedì è possibile vivere, qualche statistica di quelle che il telegiornale non condividerebbe mai se non a capodanno e, infine, ovviamente, la promozione attiva nei suoi store di lunedì [ma solo fino alle 11, badate!], rende lo spot un inno all’ottimismo.
La scelta di realizzare il prodotto audiovisivo in stop motion, proprio come alcuni dei migliori cartoni animati dedicati al pubblico in età prescolare, non fa che vivacizzare l’atmosfera, probabilmente dando l’impressione allo spettatore di tornare un po’ bambino.

Il tutto è suggellato dall’headline della campagna “Monday can be great!”, un mantra, un monito, un incoraggiamento importante, soprattutto il primo giorno della settimana: il carattere e il contenuto promozionale del video in questo modo appaiono in una luce diversa, quasi come un premio per affrontare al meglio il lunedì. Voi che ne pensate?

Altro sul caffè:
In Svizzera il caffè si prende in Posta
Il co-branding mancato tra gomme da masticare e caffé
Gulf News aggiunge un plus al caffè di Tim Hortons: le notizie dell’ultima ora
Dunkin’ Donuts: marketing olfattivo, caffè e ciambelle
Caffè e personalità [infografica ded. to il mio papà]
Svegliarsi con il caffé [letteralmente] grazie a un’app
Nescafé e il piacere delle piccole cose
Un caffè lungo come un romanzo… con MasterCard
Ancora sul caffè… stavolta per solidarietà [Puro Faitrade]
Starbucks pensa a me, ma io bevo altro caffè
Tainà, il caffè giusto per rimanere svegli di lunedì mattina
Nescafè e le pause con Ginseng Coffee e Mocaccino
Nescafè Dolce Gusto: video e concorso “Mi piace piccolo”
Infografica in tazzina per volare in Colombia con Avianca
Nescafé al Jägermeister Vertical Tour 2011
Nespresso: San Pietro ha finito le capsule… Povero Clooney!
Il brunch secondo Nescafé
Nescafé Caffè per Latte: la tazza di latte che cerca un caffè “per la vita”
La mia passione per il caffé… e per le infografiche
Nescafé Caffè per Latte in “Change is good”
Nescafè Storie di Brunch: 8 storie per 8 protagonisti
Nescafé: per tutti i creativi che non vogliono rischiare di cestinare ottime idee
“Circolo” di Nescafé Dolce Gusto all’ iF Product Design Award 2010
Finalista del “iF PRODUCT DESIGN AWARD 2010″ la CIRCOLO di NESCAFE’ DOLCE GUSTO
La “marca star” di Séguéla e Nescafé Dolce Gusto
Il design anni ’60 come valore di brand: nasce “Circolo” e il temporary store Nescafé Dolce Gusto
Nespresso raddoppia i testimonials e aggiunge a Clooney un Malkovich “divino”
Il caffè come piace a me
Nespresso e l’evoluzione del Brand-Star… complice George Clooney

Scopri dov’è geolocalizzato il tuo caffè

Io sono partita per le mie finte-ferie agostane, ma per qualcuno di voi sarà comunque lunedì e si sarà alzato per andare a lavorare: secondo voi avrei mai potuto lasciarvi senza caffé?
Ovvio che no, addirittura il caffè di oggi è geolocalizzabile: si tratta di Cafe Joe che ideato una campagna pubblicitaria che vi permette un poche, tecnologiche mosse, di trovare il punto vendita più vicino al luogo in cui siete.

Se state morendo di sonno, non temete: basta scansionare il QR Code dell’inserzione con lo smartphone e, nonostante la “zombietudine” sarete condotti al più vicino “spaccio di caffeina” firmato Cae Joe ed avere una tazza di caffè gratis! 😉


[via]

Dimeticavo, attualmente la promozione pare sia attiva solo in Israele! 🙁 … però io ci ho provato.

Altro sul caffè:
Gulf News aggiunge un plus al caffè di Tim Hortons: le notizie dell’ultima ora
Dunkin’ Donuts: marketing olfattivo, caffè e ciambelle
Caffè e personalità [infografica ded. to il mio papà]
Svegliarsi con il caffé [letteralmente] grazie a un’app
Nescafé e il piacere delle piccole cose
Un caffè lungo come un romanzo… con MasterCard
Ancora sul caffè… stavolta per solidarietà [Puro Faitrade]
Starbucks pensa a me, ma io bevo altro caffè
Tainà, il caffè giusto per rimanere svegli di lunedì mattina
Nescafè e le pause con Ginseng Coffee e Mocaccino
Nescafè Dolce Gusto: video e concorso “Mi piace piccolo”
Infografica in tazzina per volare in Colombia con Avianca
Nescafé al Jägermeister Vertical Tour 2011
Nespresso: San Pietro ha finito le capsule… Povero Clooney!
Il brunch secondo Nescafé
Nescafé Caffè per Latte: la tazza di latte che cerca un caffè “per la vita”
La mia passione per il caffé… e per le infografiche
Nescafé Caffè per Latte in “Change is good”
Nescafè Storie di Brunch: 8 storie per 8 protagonisti
Nescafé: per tutti i creativi che non vogliono rischiare di cestinare ottime idee
“Circolo” di Nescafé Dolce Gusto all’ iF Product Design Award 2010
Finalista del “iF PRODUCT DESIGN AWARD 2010″ la CIRCOLO di NESCAFE’ DOLCE GUSTO
La “marca star” di Séguéla e Nescafé Dolce Gusto
Il design anni ’60 come valore di brand: nasce “Circolo” e il temporary store Nescafé Dolce Gusto
Nespresso raddoppia i testimonials e aggiunge a Clooney un Malkovich “divino”
Il caffè come piace a me
Nespresso e l’evoluzione del Brand-Star… complice George Clooney

Ancora sul caffè… stavolta per solidarietà [Puro Faitrade]

Non c’è momento migliore per parlare di caffè del lunedì mattina quando la sveglia ha un suono più sadico del solito, ci strappa definitivamente dal week-end cancellandolo quasi non fosse mai esistito. Il caffè è la nostra salvezza, il suo aroma ci consola, il suo gusto ci incoraggia e il lunedì è più facile concedersi una pausa in più per gratificarsi, ridurre lo stress e riprendere il ritmo lavorativo.

Con Puro Faitrade la pausa caffè in ufficio non serve solo a scuotersi, a far durare la giornata di lavoro qualche minuto in meno, a distrarsi per poi concentrarsi ancor meglio, bensì diviene anche una “buona azione”, un atto di solidarietà che contribuisce a preservare la foresta pluviale e a migliorare le condizioni lavorative dei piccoli produttori di caffè.

Puro Faitrade Coffee - campagna pubblicitaria sociale

[via]

Make yourself more useful. Have a coffee break.
By drinking Puro Fairtrade Coffee, you contribute to the preservation of the equatorial rainforest and help improve working conditions of small coffee farmers.
So next time you’re wasting time at the office, make yourself useful: have a coffee break.

Renditi più utile. Prentiti una pausa caffè.
Bevendo Puro Fairtrade Coffee, contribuisci a preservare la foesta pluviale equatoriale e aiuti a migliorare le condizioni lavorative dei piccoli produttori di caffè.
Quindi la prossima volta che stai perdendo tempo in ufficio, renditi utile: prenditi una pausa caffè.

Il concept che sta dietro alla campagna appare molto chiaro – “invece di perdere tempo, fai qualcosa di utile” – e pone in evidenza l’ossimoro che c’è tra il rendersi utile in ufficio e prendersi un coffee break. Le tre creatività di cui si compone la campagna di Puro Faitrade visualizzano tre modi tanto originali quanto inutili di utilizzare il proprio tempo in ufficio, estremizzando il concetto del “perder tempo” a tal punto da farlo diventare ironico e divertente, nonché molto attraente e “curioso” per l’osservatore.

Data la mia “passionale dipendenza” dal caffè e la brillante realizzazione della campagna, non potevo assolutamente perdere l’occasione di condividerla e strapparvi un sorriso di lunedì mattina, non trovate?
Spero che la Puro Faitrade Coffee arrivi presto in Italia in modo da rendere più utili anche le mie pause caffè! 😉

Altro sul caffè:
Starbucks pensa a me, ma io bevo altro caffè
Tainà, il caffè giusto per rimanere svegli di lunedì mattina
Nescafè e le pause con Ginseng Coffee e Mocaccino
Nescafè Dolce Gusto: video e concorso “Mi piace piccolo”
Infografica in tazzina per volare in Colombia con Avianca
Nescafé al Jägermeister Vertical Tour 2011
Nespresso: San Pietro ha finito le capsule… Povero Clooney!
Il brunch secondo Nescafé
Nescafé Caffè per Latte: la tazza di latte che cerca un caffè “per la vita”
La mia passione per il caffé… e per le infografiche
Nescafé Caffè per Latte in “Change is good”
Nescafè Storie di Brunch: 8 storie per 8 protagonisti
Nescafé: per tutti i creativi che non vogliono rischiare di cestinare ottime idee
“Circolo” di Nescafé Dolce Gusto all’ iF Product Design Award 2010
Finalista del “iF PRODUCT DESIGN AWARD 2010″ la CIRCOLO di NESCAFE’ DOLCE GUSTO
La “marca star” di Séguéla e Nescafé Dolce Gusto
Il design anni ’60 come valore di brand: nasce “Circolo” e il temporary store Nescafé Dolce Gusto
Nespresso raddoppia i testimonials e aggiunge a Clooney un Malkovich “divino”
Il caffè come piace a me
Nespresso e l’evoluzione del Brand-Star… complice George Clooney

Tainà, il caffè giusto per rimanere svegli di lunedì mattina

Ormai sicuramente sapete quanto io sia appassionata di caffè, soprattutto di lunedì mattina – come oggi – quando una parte dei pensieri sono convinti di essere ancora nel week-end. Per questi momenti, quelli in cui dobbiamo scuoterci, svegliarci, rimanere vigili, credo di aver trovato il caffè giusto: Tainà “When sleeping is NOT a option” [trad. Quando dormire NON è un’opzione].

Café Tainà - When sleeping is NOT an option

Trovo molto divertente la campagna pubblicitaria ideata da Tainà: i toni cupi, lugubri, i tratti delle illustrazioni netti e spigolosi, le espressioni bieche dei personaggi, la dovizia di particolari del contesto, con dettagli da rabbrividire. Tutto questo contribuisce, dato l’argomento, il messaggio della campagna, ad evidenziare l’ironia, ad attrarre e far sorridere “il target”.

Voi vi sentite più prigionieri o più naufraghi in questo lunedì mattina? 😀

Altro sul caffè:
Nescafè e le pause con Ginseng Coffee e Mocaccino
Nescafè Dolce Gusto: video e concorso “Mi piace piccolo”
Infografica in tazzina per volare in Colombia con Avianca
Nescafé al Jägermeister Vertical Tour 2011
Nespresso: San Pietro ha finito le capsule… Povero Clooney!
Il brunch secondo Nescafé
Nescafé Caffè per Latte: la tazza di latte che cerca un caffè “per la vita”
La mia passione per il caffé… e per le infografiche
Nescafé Caffè per Latte in “Change is good”
Nescafè Storie di Brunch: 8 storie per 8 protagonisti
Nescafé: per tutti i creativi che non vogliono rischiare di cestinare ottime idee
“Circolo” di Nescafé Dolce Gusto all’ iF Product Design Award 2010
Finalista del “iF PRODUCT DESIGN AWARD 2010″ la CIRCOLO di NESCAFE’ DOLCE GUSTO
La “marca star” di Séguéla e Nescafé Dolce Gusto
Il design anni ’60 come valore di brand: nasce “Circolo” e il temporary store Nescafé Dolce Gusto
Nespresso raddoppia i testimonials e aggiunge a Clooney un Malkovich “divino”
Il caffè come piace a me
Nespresso e l’evoluzione del Brand-Star… complice George Clooney